Diarrea frequente, senso di gonfiore, mal di pancia da due mesi ma senza perdita di peso

Buonasera, ho 21 anni e vi scrivo per il mio problema della diarrea che persiste da almeno due mesi o più.

Vi spiego: inizialmente stavo bene, fino a due mesi fa non mi alzavo nemmeno la mattina per andare al bagno ma col passare del tempo sì, ora ogni mattina ci vado.

In un'intera giornata vado anche una decina ma dipende, perchè delle volte scarico poco, altre volte di più... ma la situazione è diventata insopportabile per me, anche perchè mi sento ogni giorno con una sensazione di pienezza, gonfiore soprattutto e rumori strani alla pancia, da sdraiata invece a volte mi sento un po' il fastidio alla pancia, come se fosse tesa, rigida, non so come dire... in più mi vengono delle volte dei dolori perchè devo scaricare ed è un fastidio, un malessere ogni giorno.
Ad ogni modo dei mesetti fa ho mangiato per un periodo schifezze come cioccolata... questo legato anche alla depressione causa lutto di mio padre.
Non riesco a capire cosa è anche perchè ho preso già abbastanza fermenti lattici senza successo, poi un'altra cura di fermenti ma nulla, 2 mesi fa ho fatto pure una dieta e ora non l'ho più continuata, ma comunque mangio normale, fritti nulla.
Pizza una volta a settimana.

Spesso bevo bibite... più che altro tè o delle volte cola, o gatorade.

I fermenti lattici che mi ha dato la dottoressa di famiglia non mi hanno fatto effetto, sono ancora qui con sto problema e ora esco poco, per il fatto della diarrea che mi prende di botto.

Stamattina ho consegnato i 3 campioni per l'esame delle feci che ho fatto, sperando di capire cosa ho finalmente.
La diarrea è abbastanza liquida, ultimamente è di colore giallo.

Il dottore mi ha detto che potrebbe trattarsi di un bel virus, anche io ho pensato a ciò ma può essere che continui da tanto tempo così?

Non ho perso nessun kg, non vomito mai (a volte ho un poco di nausea ma mangio tranquillamente) e non ho sangue nelle feci, però mi rimane sempre sto problema di andare spesso a diarrea tutti i santi giorni, mai ne salto uno, e la mattina ci vado nonostante ancor prima di mangiare, a digiuno, quindi non riesco a capire proprio, tra l'altro mi capita che nonostante in quel momento sono andata in bagno, dopo mi sento sempre con la sensazione di non essere andata del tutto.
Mi sento sempre gonfia.

Ora il dottore mi ha dato Gelenterum 1-2 capsule naturali ogni tot ore e sono andata un pochino meno, però il problema purtroppo c'è.
Martedì dovrei comunque ricevere gli esiti degli esami delle feci e spero in una cura che faccia davvero, forse come diceva la dottoressa, con un antibiotico che finora non ho preso... ma sarei grata se qualcuno di voi mi dicesse cosa ne pensa di tutti questi sintomi... Sono preoccupata e demoralizzata, mi farebbe piacere un'opinione da parte vostra.

Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 8
Ritengo che i sintomi riferiti possano essere correlati con una recrudescenza di sindrome dell intestino irritabile ma il perdurare della diarrea e la frequenza delle scariche consigliano una visita specialistica. Chieda al curante una prescrizione per tale visita.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore la aggiorno partendo dal fatto che lunedì sono arrivati gli esami dell'esame occulto delle feci. Tutti e tre sono risultati positivi, il primo con un valore sui 11mila, gli altri due molto più bassi, soprattutto l'ultimo sui 400. L'8 di settembre sono prenotata ad una colonscopia virtuale TC, la situazione è sempre uguale, non vomito, niente nausea, le forze diciamo che le ho, mangio sempre comunque ma spesso ho ancora la sensazione di pienezza. Riguardo ai kg.. forse un qualcosina ho perso ma non esagerato, la mia bilancia stamattina ne segnava uno e qualche grammo in meno ma credo sia normale visto che finora sono andata sempre liquido. Ad ogni modo sono molto preoccupata e ho paura di avere un qualcosa di grave... 2 giorni fa ho iniziato con la cura dell'antibiotico NORMIX, in quanto tempo dovrebbe agire? spero davvero di uscire da questa situazione.. ultimamente sono poco positiva.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Avevo dimenticato, di aggiungere ai sintomi i rumori zona addome, strani rumori che si fanno sentire delle volte, è un rumore diverso dal classico brontolio, ecco. Invece per i dolori addominali poco o nulla, magari quando mangio qualcosa viene un mini dolore che sparisce in secondi... invece per il mal di pancia succede se devo andare al bagno . Mi faccia sapere, la ringrazio..
[#4]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 8
La positività del sangue occulto impone la colonscopia . Solo dopo una diagnosi precisa sarà possibile una corretta terapia. In attesa chieda il dosaggio della calprotectina fecale.

Dr. Roberto Rossi

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta dottore, ma cosa intende per calprotectina fecale?
[#6]
dopo
Utente
Utente
Lei pensa si possa trattare solamente di infiammazione da quello che le ho scritto? ho il terrore per quanto riguarda i polipi... o peggio..
[#7]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 8
I polipi non causano diarrea

Dr. Roberto Rossi

[#8]
dopo
Utente
Utente
Non lo sapevo, mi ha decisamente tranquillizzata, anche perchè perdite di sangue o stitichezza non ne ho proprio... anche se la dottoressa mi ha detto che c'è un sanguinamento interno.. visti gli esiti del sangue occulto. Nel foglio della prenotazione della tac colonscopia c'è scritto che dovrei prendere dei farmaci in 3-4 litri d'acqua... ma se avessi ancora il problema della diarrea a settembre sarebbe un problema..?
[#9]
dopo
Utente
Utente
Dottore buon pomeriggio mi scusi se le riscrivo... spero mi possa rispondere perchè ne avrei bisogno urgentemente.. io ho la colonscopia virtuale/tac prenotata l'8 settembre.. ma stamattina sono stata da un gastroenterologo nella mia zona proprio per togliermi dei dubbi, siccome mia mamma aveva una visita, ho chiesto un piccolo consulto, appena gli ho detto che devo fare la colonscopia virtuale mi ha detto che sono troppo giovane, a 20 anni me l'ha sconsigliata e mi ha detto che è meglio se faccio la visita da lui. Lei che cosa ne pensa? la mia dottoressa di famiglia mi ha vdi fare sta colonscopia virtuale... ma poi oltre il gastroenterologo pure al CDC mi hanno detto la stessa cosa di lui, che sono troppo giovane per farla. Lei che dice? sarebbe meglio prima fare una visita gastroenterologica? tra l'altro volevo chiedergli un'altra domanda importante, come sa sono risultata positiva al sangue occulto feci, il primo campione aveva un valore più alto, ma io in quei giorni che ho fatto i campioni avevo dei taglietti, non so se posso chiamarli ragadi perchè erano semplici taglietti che mi bruciavano quando andavo in bagno, a causa di tante scariche di diarrea. Non è che sono risultata positiva per sto motivo? la ringrazio....
[#10]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 8
La sua è una domanda impegnativa. Non si può escludere che il sangue occulto possa arrivare da problema rettale ma la diarrea che non si risolve come le ho già detto merita un approfondimento (nonostante la giovane età) . Non concordo con la tc virtuale perché non consente biopsie che potrebbero essere necessarie. Però questa mia risposta è del tutto generica perché solo una visita con una esplorazione rettale è un anoscopia potrà essere in grado di rispondere correttamente

Dr. Roberto Rossi

[#11]
dopo
Utente
Utente
Quindi lei non è d'accordo sulla colonscopia virtuale se ho capito bene? purtroppo si la diarrea c'è sempre anche se le scariche un po' sono diminuite da quando ho preso Normix. Se posso aggiungere, il colore rimane sempre sul senape, mai presenza di sangue, liquida e spesso ho questo brontolio strano nella pancia, è presente quando vado in bagno .. mi dica cosa pensa su ciò sé possibile... tra l'altro, se non una colonscopia, una gastroscopia sarebbe inutile?

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test