Dolore-bruciore sotto le costole a sinistra- mal di schiena e pancia sinistra gonfia e dolore

Buona sera, vorrei gentilmente illustrarvi il mio problema che mi perseguita da mesi ormai e la situazione non migliora, ma peggiora.
Ho un dolore-bruciore sotto le costole a sinistra che si irradia alle volte in tutto il fianco, alla schiena e alla parte addominale sempre sinistra... Premetto che da maggio sto facendo esami su esami ecografie (4) negative esami del sangue per pancreas per reni per fegato tutto negativo, esami urine avevano riscontrato infezione urinaria prescrivendomi antibiotico ma poi non ho più controllato rifacendo l'esame per controllare che l'infezione fosse passata completamente, dovrei farlo?
Poi ho fatto una gastroscopia dove è venuto fuori che ho gastrite erosiva e ernia iatale... Il mio gastroenterologo mi ha prescritto Normix 40 una pastiglia al mattino ma da 10 giorni che la assumo non ho sentito nessun beneficio tanto che ieri mi ha detto di aggiungere ad ogni fine pasto, una pastiglia di GerdOff.

Il dolore c'è tutti tutti tutti i giorni e condiziona le mie giornate, il mio lavoro e il mio stato d'animo...quando inizio a sentire il dolore inizio a deprimermi, spesso parte dallo stomaco (sotto le costole a sinistra mi ha detto che abbiamo lo stomaco) alle volte dalla schiena, alle volte ho pulsazioni al fianco, alle volte sento borbottare il colon e lo sento duro sento come un tubo duro soprattutto nella zona bassa, insomma sto veramente vivendo un incubo perché quando il dolore è forte e mi prende tutta la parte sinistra sto veramente veramente veramente male...ho paura che sia qualcosa di grave, un tumore.
Lui mi ha detto che devo stare tranquilla e secondo lui la colonna vertebrale potrebbe influenzare tutto ciò allora mi ha detto di fare raggi alla colonna vertebrale... È possibile che le due cose in concomitanza mi facciano stare così male?
È possibile che l'ernia iatale faccia questo effetto?
Il dolore sotto le costole mi sveglia quasi tutte le notti e per sentire sollievo un po' devo alzarmi in piedi e camminate, il mio gastroenterologo dice che sono i succhi gastrici.
ma cosi male fanno?
Faccio fatica a respirare anche... può la gastrite essere così forte?
Ho fatto veramente tanti esami anche al pronto soccorso... Il mio medico di famiglia dice che è un disturbo psicosomatico... Ma se ho l'ernia iatale mi chiedo... È possibile che sia solo psicologico?
Ammetto che ho avuto attacchi di panico per questa cosa ultimamente... Ho iniziato anche un percorso psicologico perché mi aveva convinto fosse tutto nella mia mente...Ho paura che sia qualcosa di grave.
Attendo gentilmente risposta.
Ringrazio...
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
Cerchiamo di riordinare le idee. Prima di tutto temo che abbia scritto male il Normix : forse è un altro farmaco. Lei ha diversi tipi di disturbi, ma credo che quelli più importanti non provengano dai visceri, ma dalla parete del torace, come, appunto, forse dalla colonna vertebrale, dalle coste, ecc. Tra i numerosi esami che ha eseguito forse manca uno studio radiografico ( meglio ancora con TAC della colonna vertebrale. Poi ne discutiamo.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la celere risposta Dottore.
Lunedì andrò a fare raggi alla spina dorsale e vediamo cosa viene fuori... I visceri quindi secondo lei non sono?
Ho paura che sia qualcosa di grave dottore... Sono terrorizzata all'idea...
A maggio ho effettuato raggi al torace ma nulla di che a livello osseo, non so se possa centrare ma avendo avuto il covid ho un lieve ispessimento delle strutture interstiziali bilaterali ma mi hanno detto più e più volte che non è assolutamente nulla.
E dottore se fosse la spina dorsale o le costole cosa potrebbe essere infiammazione? Scogliosi? Ernia? Ringrazio molto
Attendo sue
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buona sera, oggi sono stata male per ben due volte... Male dolore al fianco e spossatezza, nausea, dolori all'addome sinistro... Poi dopo un attacco passa... Poi verso il pomeriggio di nuovo... Al momento non ho nulla... Ho fatto molta aria in realtà... E in bagno vado ma con fatica... Potrebbe essere pancreatite?
La prego di rispondermi perché ho chiamato in pronto soccorso oggi nella disperazione immersa dal dolore e dal mal stare e mi hanno chiesto se avessi fatto esami del sangue inerenti al pancreas e quanto tempo fa .. li ho fatti esattamente il 29.06.21. secondo lei dovrei ripeterli? Dovrei fare una risonanza magnetica? Ho il terrore ci sia una macchia un tumore che mi sta rovinando la vita...ho paura perché il dolore e il malessere quando ho questi attacchi è veramente brutto... Mi passa la fame... E mi sento impotente... Preoccupata... La prego di rispondermi gentilmente... ringrazio molto
[#4]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
Lei ha eseguito tutti gli esami necessari ( anche di più ) per escludere che abbia una patologia importante. Quindi non pensi più alla pancreatite e tanto meno a tumori, che non ha. Il suo medico ha certamente ragione nel dire che in lei la componente psicosomatica è importante. Mail nostro compito è quello di alleviare i disturbi, da qualunque parte provengano. Una gastrite è stata dimostrata, ma non mi risulta che la stia curando. Inoltre, ha mai provato a prendere qualche prodotto antispastico per alleviare i disturbi ?

Prof. alberto tittobello

[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno e grazie mi ha rassicurata molto. Questa mattina sono stata con mia mamma dal medico di base (ho 30 anni ma in certi momenti torno bambina) che ha detto la stessa cosa, esami per escludere patologie gravi e tumori le abbiamo fatte tutte, l'ultima sarebbe una tac o risonanza ma se richiediamo e vedono che gli esami sono tutti negativi non ce la lasciano assolutamente fare. Non so se prima le ho accennato che ho iniziato ad andare da una psicoterapeuta per questo mio fortissimo stato di ansia portato da questo dolore...
Mi ha cmq visitata nuovamente con palpazione addome respiri profondi ed altro per verificare e tutto negativo... Ha detto di fare questi raggi alla colonna vertebrale e di fare un'altra visita gastroenterologica, mia mamma mi ha detto che si è resa conto che me la fa fare solo per fare contenta me. Certo che il dolore io lo ho... Continuo fastidio sotto la costola.
Ho raccontato poi al dottore che molte volte quando mi prende anche tutto addome sinistro sento da sdraiata come delle bolle di aria nel colon bloccate e idem nella parte bassa sento duro il colon, mi ha detto che probabilmente potrebbe essere qualcosa di funzionale come se il colon sì restringesse in alcuni tratti mantenendo aria e questo provoca il dolore , potrebbe essere? Se così fosse esistono delle terapie per questo disturbo?
Cmq al momento se sto male uso Tachipirina, mi ha detto anche di prendere due Buscopan nel momento del bisogno...che dice?
La ringrazio molto dottore..
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dimenticavo dottore di dirle che sto prendendo per gastrite e ernia iatale Nexium 40 e GerdOff a fine di ogni pasto...
[#7]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
D' accordo sulla terapia in corso e soprattutto perfettamente d' accordo con quanto detto dal suo medico.

Prof. alberto tittobello

[#8]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
D' accordo

Prof. alberto tittobello

[#9]
dopo
Utente
Utente
Ringrazio moltissimo per la sua risposta dottore... Ma se fosse il colon e qualcosa di funzionale come presunto dal mio medico, ci sono delle terapie? Ho fatto RX colonna torace e lombare la aggiorno...
La ringrazio molto dottore
[#10]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
Certo, ci sono diverse terapie per eliminare i disturbi, che sono diversi da persona persona.

Prof. alberto tittobello

[#11]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore.. questa mattina mi sono svegliata con un peso al petto e dolore alla spalla e collo bloccato... Fastidio sotto il seno tutta la notte... Io spero solo che non sia qualcosa di brutto che sta invadendo il mio corpo.. perché veramente non vivo più. Non riesco a lavorare, Dopo questi sintomi mi sono alzata e ho preso 8 gocce di Xanax mi sono rilassata e ho preso a fare pulizie in casa tranquillamente ma sempre fastidio alla schiena, sempre la parte sinistra... sarà tutta psiche come dice la mia psichiatra?
Mi scuso ma sto passando veramente un periodo nero mai passato in vita mia...
[#12]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
Capisco il suo disagio. Forse non è " tutta psiche ", ma avevamo già stabilito che in lei la componente psicosomatica è molto importante. Evidentemente lei ha due tipi di disturbi : quelli provenienti dall ' apparato digerente, che sta già curando, e prosegua. Poi quelli che provengono dalle pareti, per i quali possono essere utili i farmaci chiamati FANS, cioè antinfiammatori. Ma non posso prescriverli io, lo deve fare il suo medico, se è d ' accordo.

Prof. alberto tittobello

[#13]
dopo
Utente
Utente
Il mio medico non sa neanche cosa potrei avere, gli ho spiegato benissimo che mi sento tutta la parte sinistra gonfia, sento rumori intestinali sempre la che ogni tanto alleviano il dolore, che faccio fatica ad evacuare, che sento pulsare sempre la parte sinistra (credo sia il colon) dice che potrebbe essere una questione funzionale, mi ha detto nel caso di dolore forte di prendere due Buscopan ma non fa moltissimo... Io ho fatto un mese fa esami delle feci e non c'era infiammazione anzi esami perfetti senza sangue occulto in 3 campioni, oggi arriveranno esiti spina dorsale.
Potrebbe essere colon irritabile? Sento come una bolla di aria nella parte superiore sinistra e fastidio fino a giù tutto parte sinistra. Sono stata anche due volte dal ginecologo per vedere le ovaie, ovaie multifollicolari ma mi ha detto che non è assolutamente questo il problema.. ci sono medicinali per il colon irritabile? Dovrei fare una colon? Ma con esami perfetti senza sangue me la fanno?

Ringrazio sempre
[#14]
dopo
Utente
Utente
Buona sera Dottore... Esito raggi spina dorsale negativi tutto perfetto. Domani mattina andrò dal gastroenterologo che mi ha fatto la gastroscopia, mi hanno detto telefonicamente che forse dovrò fare una terapia ma nulla di preoccupante... A sto punto spero sia qualcosa almeno so cosa ho... Ma le chiedo... Potrebbero essere sub occlusioni del colon? Intermittenti? In realtà io ho sempre la sensazione di gonfiore sotto le costole a sinistra...
Sto veramente impazzendo... Attendo sue Dottore... E grazie come sempre
[#15]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
No, si tratta solo di spasmi e di eccessiva formazione di aria. Le verrà data la cura giusta. Per quanto riguarda l ' opportunità di eseguire una colonscopia, non conosco la sua età.

Prof. alberto tittobello

[#16]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore ho 30 anni, stamattina sono stata dal mio gastroenterologo e mi ha dato esito negativo istologia fatta quando ho fatto 2 settimane fa la gastroscopia.
Gli ho fatto vedere quali sono i punti di disturbo e mi ha detto che potrebbero essere dolori intercostali, gli ho anche chiesto se data la posizione del dolore alto torace sotto il seno e schiena avrei dovuto fare visita con pneumologo ma mi ha detto che continui la cura per lo stomaco e che potrebbero essere dolori intercostali
Che paura che ho!
[#17]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
Non deve avere paura. Credo che il suo medico si molto competente. Segua quello che dice lui.

Prof. alberto tittobello

[#18]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,2k 233
Auguri.

Prof. alberto tittobello

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test