Alitosi fecaloide

salve,
sn una ragazza di 33 anni e soffro terribilmente di alitosi fecaloide, vaginite, urine puzzolenti e sudorazione acida e puzzolente...La mia pulizia del corpo è ossessiva e ho dovuto iniziare un po di terapia per la gestione dell'ansia per accettare qst disturbo dalla quale non si riesce a venir fuori da anni...Capire che ciò non determina la mia persona è stata tosta...
Ho fatto visita dal dentista ed è tt ok, ho anche messo l'apparecchio ai denti per risolvere il problema dei denti accavallate e lì nulla, poi ho fatto visita orl con diagnosi di deviazione del setto nasale, ho fatto l'intervento di rinosettoplastica e tt ok, ho fatto la gastroscopia con esito di reflusso gastrico e piloro sempre aperto, faccio la phmetria delle 24h con esito valvola cardias aperta ma nulla di preoccupante e quindi non operabile, faccio quindi la colonscopia con esame istologico e viene fuori che presento un' infiammazione cronica dell'intestino e basta, faccio quindi il clima opaco con diagnosi di dolicocolon faccio poi un'ecografia all'intestino e si evince un leggero ispessimento della parete dell'ileo mi viene quindi consigliata una colontac virtuale in 3d che ho da poco prenotato.

.
il mio gastroenterologo pensa si tratti di avvelenamento come se qlk che inserisco tt giorni mi avveleni...
I miei sintomi oltre a quelli elencati sono lingua bianca che non si rimuove cn lo spazzolino e che diventa più spessa quando peggiora l'alitosi di feci che tra l'altro la puzza cambia in base alla consistenza e alla puzza delle mie feci, feci sottili e chiare con sensazione di Non SVUOTAMENTO, ansia, pancia sempre gonfissima d'aria al punto che sembro incinta (sono 60 kg per 1.73 m), perdita di peso improvvisa...
Qualcuno di voi può aiutarmi a trovare una diagnosi al mio disturbo?
le sto provando tt e il mio stipendio sta andando via per qst senza via d'uscita e la frustrazione aumenta e il sintomo peggiora...
Qlk può aiutarmi ad avere una diagnosi affinché io possa finalmente iniziare a vivere?

Sono pronta a ricoverarmi anche privatamente se sarà necessario...
Chiedo ai medici che aiutano per vocazione...
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.2k 2.3k 74
Comprendo la difficoltà della diagnosi ma farei uno studio del microbioma intestinale per sospetta disbiosi

Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)

Rinoplastica aperta, chiusa o rinofiller? Tipologie di intervento per rifare il naso, durata della convalescenza, aspettative sul risultato, possibili rischi.

Leggi tutto