x

x

Problemi gastrointestinale dopo antibiotico

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve.
Sono una ragazza di 28anni.
1anno fa ho avuto diarrea dopo assunzione di antibiotici (ceporex, azitromicina e ciproxin) purtroppo uno dopo l'altro.
Non ho utilizzato fermenti lattici, e purtroppo senza andare al medico perché per la pandemia avevo paura di recarmi in ospedale.
Tutto si è risolto da solo.
Dopo un anno prendo di nuovo azitromicina questa volta prendendo Codex mattina e sera.
Dopo di finire la terapia diarrea con sangue e dolori atroci.
In pronto soccorso mi danno il flebo, e prescrivono enterolactis per 15 giorni.
La.
visita proctologica e tutto apposto.
Io anche adesso ho moltissima paura di prendere degli antibiotici.
Medico di base mi ha detto di fare test alleegologici per vedere cosa posso assumere.
Questo ha senso?
Secondo voi quali esami dovrei fare?

Grazie in anticipo.
Cmq per avere calcolo renale un anno fa ho fatto la tac senza mezzo di contrasto ed era tutto apposto...
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 256
Sì, si possono fare dei test di tolleranza a diversi antibiotici, ma non ha detto il perché ha preso o deve prendere tanti antibiotici.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho il calcolo nel rene sinistro e purtroppo per paura Covid avevo fatto da testa mia avendo degli antibiotici in casa. Comunque no notato che siccome c'è anche un sabbia nel rene quando inizia a "muoversi" ,specialmente durante la ovulazione sembra che tutta la parte sinistra si infiamma e in quel 3,4 giorni sto molto male ogni tanto. M siccome passa da solo o al massimo prendendo gl integratori di d mannosio non ci ho più fatto caso. Adesso sono seguita per quanto riguarda il rene e un anno fa proprio per questo avevo fatto una TAC addome completo che ha rivelato solo appunto questo calcolo.
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 256
I farmaci " importanti " vanno assunti solo se sono prescritti dal proprio medico.

Prof. alberto tittobello

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test