x

x

Diarrea e reflusso

Buongiorno e scusate se richiedo un consulto, ma stavolta è diverso in quanto ho capito il problema... Comunque sono un uomo di 38 anni affetto da malattia da reflusso e (apparentemente) colon irritabile... Dico apparentemente perché tutti gli specialisti che ho consultato negli anni, nel farmi effettuare tutti gli esami per escludere varie malattie hanno optato per il colon irritabile... Comunque morale della favola il problema erano gli inibitori di pompa protonica... Ho fatto svariate prove e mi basta prendere una pillola da 20mg di qualsiasi prazolo (rabeprazolo compreso) o di famotidina e inizio ad avere diarrea mista cibo in pezzi... Io sono convinto che in assenza di acido nello stomaco il cibo non viene digerito bene e ne risente il colon... Ho provato con degli enzimi digestivi ma niente da fare, non posso assumere farmaci che riducono la secrezione acida e devo optare per i vari gaviscon, riopan ecc... Il problema è che ho sempre risalita di muco bianco in gola con sporadici mal di gola e strana sensazione all'esofago... La domanda è: qualcuno può aiutarmi?
Inoltre, se valuto intervento chirurgico posso avere ulteriori problemi?
Lo chiedo perché l'ultimo gastroenterologo che ho consultato mi ha consigliato di non operarmi per non avere problemi peggiori... Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25.8k 643 349
Sareebe opportuno visitarla e vedere l' esito degli accertamenti ma la descrizione appare verosimile e corretta.Non penserei a chirurgia, la sensazione alla gola potrebbe essere Candida?Ne parli con chi la segue. Prego.

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottor Favara... I vari esami delle feci (sangue occulto,calprotectina,ricerca miceti, elicobacter, coprocultura) sono negativi,test allergici e intolleranze negativi... Esame tiroide Nella norma...Nella gastroscopia risulta "solo" una modesta incontinenza cardinale.... Non avevo pensato alla candida.... Chiederò al medico,anche se ormai credo di dovermi mettere il cuore in pace e realizzare che soffro di reflusso ( che non è poi così grave come malattia) e che a peggiorare di molto la situazione è il fatto di non poter assumere assolutamente i farmaci più efficaci.... Vedrò di tirare avanti così e se più in là troveranno anomalie all'esofago chiederò consulto per un intervento.... Pazienza..... Grazie mille è stato gentilissimo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto