x

x

Malattia infiammatoria intestinale

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buongiorno.
15 GG fa, al risveglio, ho accusato un dolore importante alla schiena, zona lombare, con ripercussioni anche anteriormente a livello di entrambi fosse iliache.
Si è protratto per 10 GG alternandosi a destra e a sinistra impedendomi i normali movimenti e turbando il sonno.
Non regrediva con normali antidolorifici.
Poi ho provato con una pastiglia di cortisone e magicamente il dolore si è ridotto notevolmente.
Ho eseguito vis ginecologica che è risultato negativa; eco addome com presenza di ingorgo intestinale, ma tutto a posto.
Il dolore si ripresenta giornalmente ma e localizzato al basso ventre con sensazione di bruciore che regredisce con cortisone, inoltre mi sembra di avvertire movimenti intestinali come serpenti.
Gli esami ematici non mostrano anemia e i marcatori tumorali sono negativi.
Sto eseguendo ricerca sangue occulto, risultato positivo il primo campione e calprotectina
Mi consigliano tc ADDOME.
Potrebbe trattarsi di malattia infiammatoria intestinale?
Non ho avuto alterazioni dell'alvo.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26.8k 1k 13
Direi proprio di no.
Prima della TC addome faccia una visita gastroenterologica.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta. Ho dimenticato di scrivere che urinocoltura è negativa. Lei cosa ipotizzerebbe?