Dolori ovaio destro nonostante assunzione pillola

Partecipa al sondaggio
Salve dottore,
Premetto di aver subito all'età di 21/22 anni l'asportazione dell'ovaio sinistro per un cistoadenoma di grandi dimensioni, probabilmente di natura endometriosica, (anche se a seguito di vari accertamenti è stato scongiurato il pericolo di endometriosi.
). Mi è stato asportato solo l'ovaio sinistro e la tuba è stata lasciata in sede... Dunque ad oggi ho entrambe le tube e il solo ovaio destro... Dopo l'operazione ho sempre fatto controlli, ed è sempre andato tutto bene
Ad oggi ho 29 anni e a seguito di un controllo mi è stata riscontrata la presenza di due cisti funzionali di 47 e 38 millimetri... a seguito di accertamenti ho iniziato l'assunzione della pillola EFFIPREV da giugno del 2023...ad oggi nonostante l'assicurazione della pillola, riscontro nuovamente la presenza sul viso di acne cistica sulle guance in specifici periodi mestruali e dall'ultimo Pap test del mese scorso, negativo per malignità, è risultata flogosi di grado moderato... Il ginecologo mi ha prescritto ovuli colpofix per 6 giorni ed ho finito anche la cura... Ad oggi nonostante l'assunzione della pillola avverto dolore all'ovaio indipendentemente dal periodo mestruale... questo fastidio lo avverto in alcuni momenti della giornata ed in alcune posizioni, in particolare quando mi piego e quando mi siedo... Il fastidio si irradia nella zona alta della gamba ed inguine... Secondo lei dottore, sarebbe il caso di cambiare pillola, o di fare qualche accertamento specifico?!... la ringrazio in anticipo per la disponibilità e mi scuso del disturbo... sperando di aver descritto al meglio la mia situazione le porgo cordiali saluti...
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
Secondo il mio parere lei avendo un unico ovaio , e avendo una predisposizione alla formazione di cisti ovariche , deve assumere la pillola estroprogestinica fino a quando desidererà una gravidanza , per preservare l'unico ovaio .
Sul tipo di combinazione estroprogestinica bisogna orientarsi su una pillola contenente un progestinico antiandrogenico ( drospirenone, clormadinone acetato, norgestimato, dienogest) .
I fastidi che riferisce potrebbero riferirsi ad aderenze o ad un possibile "colon irritabile".
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio dottore.. si infatti sto assumendo Effiprev e non riesco a capire il perché di questo fastidio.. la ringrazio per la sua estrema disponibilità, sicuramente farò un ulteriore controllo..
Buona serata dottore
Cordiali saluti
[#3]
Utente
Utente
Salve dottore...
Mi scuso se torno a disturbarla.. dopo la consueta sospensione di una settimana dall'assunzione della pillola EFFIPREV, sono tornata ad assumerla dal giorno 15 Marzo ma il ciclo è durato di più e ho smesso di macchiare ieri sera 20 marzo ... I fastidi all'ovaio non sono spariti.. anzi le dirò che sento gonfiore e fastidio " dolore lieve" all'altezza dell'ovaio dx, in particolare al tatto ( a seguito di pressione)o in specifiche posizioni e pesantezza anche alla gamba. Inoltre continuo ad avere stranamente fuoriuscita di brufoli cistosi al mento e alle guance che prontamente tratto con genthalyn beta perché sono molto dolorosi e brutti alla vista ... Cosa mi consiglia di fare ?! È il caso di fare ulteriori accertamenti e nel caso di cambiare pillola? La ringrazio in anticipo..
Cordialmente
[#4]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
Deve sottoporsi ad una visita gastroenterologica e valutare una diversa combinazione estroprogestinica.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5]
Utente
Utente
Perfetto dottore la ringrazio.. lo farò..
Cordialmente
[#6]
Utente
Utente
Salve dottore.. la contatto per aggiornamenti... Ho ritirato le analisi prescritte dal mio ginecologo... Riferisco quanto segue in merito ai valori più importanti:
GLOBULI ROSSI 3.880.000
MCV 90,5

Emoglobina 12,1 g/dl
Piastrine 160.000
Globuli bianchi 6.010 / mmc
PLCR 47,6
PCT 0,21
NEUTROFILI 57,0
LINFOCITI 36,3
MONOCITI 5,2
EOSINOFILI 1,3
BASOFILI 0,2
Le urine sono uscite buone e due valori mi incuriosiscono perché non li ho mai avuti così:
UROBILIROGENO 2,0 ( CHE DI SOLITO HO SEMPRE AVUTO <1,0)
ERITROCITI 9

Glicemia 80
PT 78,2
INR 1,08
APTT 26,0 Ratio 0,87 rapporto
FIBRINOGENO 294 mg/dl

Questi sono i risultati delle analisi dottore ... Attendo un suo parere in merito.
Cordialmente