Utente 531XXX
Salve,la mia partner doveva avere il ciclo intorno al 14 di settembre,è sempre stata abbastanza regolare,e come di consueto,prima di tale data,due giorni prima,soffriva dei tipici dolori al seno e allo stomaco.Sono passati ormai 10 giorni e nel corso di questi ha avuto perdite dapprima trasparenti e poi biancastre,dolore e gonfiore al seno,in questi giorni crescente,ma non in modo esagerato,e nessuna traccia di dolore al basso ventre.Tra l'ultima mestruazione e quella che ci sarebbe dovuta essere in questo mese,ci sono stati rapporti,ma protetti.Vorrei quindi sapere il significato dei sintomi e se si tratta solo di un ritardo o meno.Grazie

[#1]  
Dr. Neri Stella

24% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Buongiorno, in questi casi conviene comunque effettuare un test di gravidanza per sicurezza. Una volta esclusa, l'ideale sarebbe sottoporsi ad una visita ginecologica con ecografia transvaginale per verificare che non ci siano problemi (cisti ovarche ad esempio) da cui deriva questo ritardo.

Cordiali saluti.
Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli