Utente 124XXX
Buongiorno,volevo esporre un problema che mi preoccupa da diversi mesi. E' da un anno e mezzo circa che assumo regolarmente la pillola YAZ senza riscontrare alcun tipo di problema,se non che nel mese di agosto ho riscontrato delle lievissime perdite scure qualche giorno prima del ciclo.Non ho badato molto a questo fatto inizialmente se non per il fatto che da quel momento i cicli successivi sono stati molto meno abbondanti del solito,sembravano più delle perdite abbondanti che un vero e proprio ciclo.Quello che mi preoccupa è che,dal momento che ho continuato ad avere rapporti,possa essere incinta.Voglio aggiungere che dopo quell'episodio lo spotting non si è più verificato,ma anche nei mesi successivi il ciclo è sempre stato scarso. La mia domanda è:nonostante lo spotting,ero ugualmente protetta? Grazie con anticipo

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
LO "spotting" non inficia l'effetto contraccettivo.
Non sono stati assunti farmaci ? ha avuto episodi di vomito e/o diarrea?
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 124XXX

No,non ho assunto alcun tipo di farmaco e non si sono verificati episodi di vomito e/o diarrea. Posso quindi stare tranquilla? Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
TRANQUILLA.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 124XXX

Grazie infinite.

[#5] dopo  
Utente 124XXX

Gentilissimo Dr.
Le scrivo per risolvere un problema. A novembre ho interrotto l'assunzione della pillola yaz e il ciclo nei mesi successivi si è presentato regolarmente,con un massimo di 3 giorni di ritardo.Questo mese il ciclo doveva arrivare in data 14 maggio ma ancora oggi,2 giugno,non è arrivato.Nonostante il fatto che da diversi mesi non ho rapporti (nello specifico dal mese di ottobre) e quindi un rischio di gravidanza è escluso,sono comunque preoccupata per questo ritardo dal momento che sia prima dell'assunzione della pillola sia dopo l'interruzione sono sempre stata regolare!
Grazie in anticipo

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A volte capita che per motivi legati a stress psico-fisico si alterano i ritmi dell'ovulazione , e di conseguenza anche i ritmi mestruali.
La pillola non ha colpe.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 124XXX

Buongiorno;le scrivo per ricevere una risposta che possa (spero) tranquillizzarmi. Il giorno 22/12/12 ho avuto rapporti con il mio ragazzo,usiamo sempre il preservativo ma quel giorno la penetrazione è avvenuta senza preservativo;non è stato un rapporto completo in quanto è rimasto per pochissimo tempo credo neanche un minuto dopo di che abbiamo usato come sempre il preservativo. L'ultimo ciclo si è verifiato il 9/12/12 ed è terminato il 14/12/12;la mia domanda è:ci sono rischi che possa essere rimasta incinta,nonostante stia comunque avvertendo i sintomi da ovulazione quali gonfiore all'intestino e seno dolorante? la ringrazio

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Rispondo sempre alla stessa maniera,tutto dipende dalla eventuale presenza di spermatozoi nel liquido preeiaculatorio.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente 124XXX

Buona sera
Scrivo in quanto vorrei una delucidazione. A breve dovrò iniziare ad utilizzare Nuvaring come metodo contraccettivo; da circa un mese però sto assumendo Armolipid plus, un integratore alimentare per abbassare il colesterolo. Mi chiedevo: Armolipid plus può interferire con l'efficacia di Nuvaring?
Grazie

[#10] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente 124XXX

Dottore innanzitutto la ringrazio per la risposta e mi scuso per il ritardo con cui le scrivo. Inoltre volevo chiederle un parere. Ho iniziato nuvaring il 27 ottobre, il 2 novembre ho avuto un rapporto completo ma durante il rapporto nuvaring è fuoriuscito (sarà rimasto fuori non più di 15 min),così l'ho subito reinserito ma senza sciacquarlo. Una volta tornata a casa (sarà trascorsa meno di un'ora dal rapporto) ho estratto nuvaring,l'ho sciacquato con acqua fredda e l'ho inserito. Tutto ciò può aver compromesso l'efficacia contraccettiva? Grazie

[#12] dopo  
Utente 124XXX

Buongiorno dottore, mi scusi se la disturbo ancora ma sono un po' preoccupata. Vorrei avere un suo parere in merito alla richiesta che le ho posto precedentemente e cioè se quanto le ho scritto può aver compromesso l'efficacia contraccettiva di nuvaring e se quindi possa esserci qualche rischio? La ringrazio anticipatamente.