Utente 770XXX
Buona sera,
Sono una ragazza di 28 anni, in gravidanza a 6+5
Sabato sono andata in pronto soccorso per perdite ematiche rosse... Hanno visto che il battito c'è e che tutto procedeva bene ma mi hanno trattenuta fino ad oggi perchè avevo un po' di pressione alta( solo d'agitazione) e un po' d'ansia e un piccolo distacco nn preoccupante
Ho fatto tutte le analisi di routin , la profilassi ( sono di gruppo A-) comprese le beta hcg.
Lunedi ho fatto le beta ed erano a 2625 e oggi risultavano a 2395
Mi hanno fatto l'ecografia e il cuore pulsava e hanno detto che il crl era aumentato da 3,3 ( da una sett prima che il gine mi aveva fatto l'eco)a 6,4!
Sono stata dimessa stamattina e oltre alla terapia da fare a casa mi hanno detto di rifare le beta perchè sembra strano ma sono scese.
Le mie domande sono:
Puó il laboratorio sbagliare?(secondo il ginecologo potrebbe essere un errore in quanto le beta sn un calcolo chimico?)
Mi hanno fatto la puntura x profilassi lunedi , puó essere quella la causa della discesa delle beta?
Puó capitare che le beta scendano anche se poi la gravidanza procede?
Questa diminuzione puó affermare un aborto in corso anche se il battito è presente?
Sono molto in ansia per questa cosa perchè ad agosto ho avuto un aborto spontaneo
Vi ringrazio

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Con quei valori, la discesa delle beta ha sempre un indice prognostico negativo. Le beta diminuiscono in quanto a velocità di crescita per valori superiori le 15.000 UI/ml (si perde, cioè, il classico conteggio del raddoppio ogni 3 giorni), ma per quei valori, la prognosi è sempre negativa.
Se, invece, l'eco dà risultati opposti, sarà bene:
a) ripetere la determinazione in altro Laboratorio
b) in caso di conferma dei valori, eseguire un monitorggio attento della gravidanza, perchè, se evolutiva nonostante tutto, potrebbe essere complicata da situazioni anomale.



Saluti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 770XXX

Leggere le sue parole sono state come fare una doccia fredda dott. Santoro,me lo lasci dire!
Tengo a precisare comunque che le mie beta hcg non si sono mai raddoppiate di crescita( a parte i primi giorni),ma sono sempre cresciute piano piano..
A me hanno consigliato di nn cambiare laboratorio altrimenti viene sballato il conteggio!!!
Cosa intende con eseguire un monitorggio attento della gravidanza, perchè, se evolutiva nonostante tutto, potrebbe essere complicata da situazioni anomale.?
Che situazioni anomale potrebbero esserci? Problemi al feto?
Grazie

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il decremento delle beta è un indice prognostico sempre negativo, come pure l'incremento lento dell'ormone. Per lo più, queste anomalie si associano ad un aborto spontaneo intrauterino o ad una gravidanza eterotopica (gravidanza extra); in una minore parte dei casi, si potranno rilevare, nel prosieguo di una gravidanza diganosticata quale evolutiva ed in utero sul piano clinico ed ecografico, alterazioni placentari, parti pretermine, ipertensione gravidanza-indotta e solo in minima misura, patologie fetali, con una incidenza complessiva statisticamente significativa.
Per questo motivo, il mio sprone a cambiare laboratorio in caso di gravidanza che evolve favorevolamente sul piano ecografico. Si potrebbe trattare di un errore di diluizione del prelievo o, comunque, di un errore tecnico che, una volta, evidenziato, farebbe immediatamente scomparire ogni pensiero negativo riguardo la Sua gravidanza.
Non è mia abitudine far fare delle docce fredde alle nostre utenti, anzi....credo, però, che farLe aprire gli occhi e darLe suggerimenti che credo giusti sia in sintonia con la mission del nostro sito.
Se, invece, involontariamente, le ho creato uno stato d'ansia, Le chiedo venia.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 770XXX

La ringrazio x la spiegazione..
Ecograficamente tutto procede bene x il momento sembrerebbe... Le beta le vado a fare questa mattina e poi vediamo, peró ,se lei mi dice che giá la crescita lenta nn è un buon segnale mi preparo al peggio...
Mi rendo conto solo ora che la sua nn è stata una"doccia fredda"ero solo io a nn essere pronta a sapere la verità !
Cordialmente