Utente
Salve, vi scrivo per un problema con la pillola che ho avuto questo mese. Io prendo la pillola yaz da un anno e non ho mai avuto problemi, se non una dimenticanza mesi fa e un episodio di ciclo mestruale in anticipo di un giorno. Questo mese invece è successo che alla sedicesima/diciassettesima pillola ho iniziato ad avere delle perdite, non molto forti per considerarle (almeno secondo la mia esperienza) un ciclo mestruale vero e proprio, ma continue, infatti ad oggi non mi sono ancora passate. Il placebo dovrei iniziarlo a prendere da domenica (13) e ho avuto rapporti non protetti pochi giorni prima di queste perdite. Volevo precisare che questo mese non ho assunto medicinali di nessun genere, e non ho avuto diarrea o vomito, se non un episodio di vomito una mattina superate le 11-12 ore dalla pillola.
Io e il mio ragazzo siamo preoccupati e, aspettando la visita dalla ginecologa, volevo avere un vostro consulto in merito a questo problema. Ci sono dei problemi con la pillola? Posso stare tranquilla o può essere diminuita la sua efficacia? Grazie mille in anticipo!

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere segno di scarso controllo del ciclo (pillola a basso dosaggio ) che è una delle cause più frequentemente segnalate di interruzione della pillola.Questa perdita ematica in corso di pillola (definita "emorragia da rottura") riconosce fra le cause l'assunzione della pillola in ORARI MOLTO DIVERSI, la sua ripetuta dimenticanza, ma anche a problematiche nell'assorbimento.
Solitamente si controlla questa emorragia con il passaggio ad un altro tipo di pillola con diverso PROGESTINICO , con un contenuto maggiore di estrogeno o con un differente rapporto tra estrogeno e progestinico.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la velocità della risposta, con questo sicuramente parlerò con la mia ginecologa per vedere se è il caso di cambiare pillola. Ma intanto posso stare tranquilla sull'efficacia di quelle che fin'ora ho preso? Sono protetta da possibili gravidanze?
Inoltre volevo chiedere, mi verrà un ciclo mestruale normale all'assunzione dei placebo? E se non mi venisse potrei essere incinta?
(volevo precisare che l'ho sempre presa alla stessa ora, sto molto attenta, e non ne dimentico una da mesi)
Grazie ancora!

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente tutto regolare ,anche l'effetto contraccettivo.
Potrebbero comparire mestruazioni scarse.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI