Utente
Buona sera Dottore,
mi scuso se le domande sono sempre quelle, ma leggendo in internet, sentendo vari pareri, io e la mia ragazza stiamo impazzendo!
La mia ragazza ha avuto le ultime mestruazioni il 27 ottobre, l'11 novembre abbiamo avuto un rapporto durante il quale si è sfilato il preservativo, non ce ne siamo accorti, e io ho eiaculato all'interno (lri era nel pieno dell'ovulazione considerando che i suoi cicli sono regolari e di 28 giorni). Dopo 11-12 ore (lunedi mattina) ha assunto Norlevo (ha preso fino a 2 giorni prima un antibiotico a base di amoxicillina, ma il medico ha detto che questo non avrebbe interferito). Dopo 6 giorni (domenica successiva) inizia ad avere perdite, che lei subito credeva fossero mestruazioni, ma il secondo giorno il flusso non era abbondante come il solito, ma scarso, e di colore piu scuro durate in tutto quasi 3 giorni. Successivamente ha avuto qualche piccolissima perdita. Da ieri sente forti dolori al seno e delle fitte al basso ventre, sintomi premestuali dice, infatti dovevano venirle oggi, ma ancora niente... Il flusso che ha avuto dopo 6 giorni, è indice di efficacia della pillola? ovvero, possiamo gia stare tranquilli? o dobbiamo aspettare le mestruazioni? questi dolori che sente, possono essere altrimenti sintomo di gravidanza? siamo terrorizzati perche non potremo gestire una gravidanza adesso!
la ringrazio per la risposta.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/148-la-pillola-del-giorno-dopo-contraccezione-di-emergenza.html
Le mestruazioni di solito compaiono entro una settimana rispetto al normale ritmo ; alcune donne le avranno un pò prima di quando le aspettavano ,altre con un pò di ritardo.
Solo se tardano più di 30 giorni , potrebbe essere utile un test di gravidanza.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Mi scusi dottore se la disturbo nuovamente, c'eravamo messi il cuore in pace quando, una settimana dopo le sono venute le mestruazioni, proprio alla data prevista (24 novembre),anche se solo il primo giorno erano di flusso normale, mentre gli altri 4 erano piu scarse del solito (pero aveva finito da 3-4 giorni le mestruazioni indotte). Da due giorni però la mia ragazza ha la mattina un senso di nausea e un prurito intimo... a cosa può essere dovuto? è possibile che sia una gravidanza o viste le 2 mestruazioni possiamo stare tranquilli?

grazie

[#3] dopo  
Utente
tra l''altro lei ora mi dice che ha tutti i sintomi premestruali, e che a sua sensazione le verranno nuovamente la prossima settimana! non sarebbero troppo precoci visto che le ha terminate il 27 novembre??

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non dovete vivere in angoscia ,sono passati due mesi ,dopo due flussi mestruali normali.
Magari un dosaggio delle betaHCG può tranquillizzarvi.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI