Utente
Gentili Dottori,
in data tre 3 Dicembre ho riscontrato positività al test di gravidanza. Ieri prima ecografia che evidenzia camera gestazionale e polo embrionale di circa due mm.Questo polo embrionale, è in realtà escludendo termini medici già l'embrione? Ho cicli di 30- 32 gg,ultimo ciclo 3 Ottobre, volevo inoltre chiedere approssimativamente a che data può essere avvenuto il concepimento ed è normale che a questa epoca gestazionale si veda solo questo?
Inoltre,io non assumo caffè ma per sbaglio ieri mi è capitato di versare del latte dell'orzo misto a caffè solubile (un cucchiaio), pensate che possa risultare dannoso?
Mi scuso per la quantità di domande ma mi trovo alla mia prima gravidanza e sono molto agitata.
Ringrazio per l'attenzione e l'utilissimo servizio che offrite
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tenga presente che ecograficamente intorno alla 5^ settimana l'embrione non si visualizza ,ma si osserva il SACCO VITELLINO .
Probabilmente una ovulazione avvenuta in ritardo , ha ritardato la partenza della gravidanza.
Non mi ha parlato di sacco vitellino , dico questo perchè a 6 settimane accanto a questa struttura compare l'embrione.
P.S.: il caffè non ha nessuna azione in questo momento.

Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
non nego a questo punto di essere molto agitata circa la Sua risposta perchè la ginecologa mi ha detto che tutto è nella norma e che questo si dovrebbe vedere. Dunque non ha parlato del sacco vitellino ma Le posso riporatre quanto scritto nel referto. Utero antiverso con profilo regolare ed ecostruttura disomogenea per fibromiomatosi (ho un piccolo fibroma di 10mm). CU: Echi endometriali a carattere ecostrutturale di tipo secretivo decidualizzato.
è presente camera gestazionale a profilo regolare rotondeggiante con polo embrionario. UM dichiarata 3 Novembre Epoca di amenorrea 5w+ 4d
Ecograficamente si vede la camera abbastanza grande con un puntino bianco all'interno.
La prego mi risponda perchè sono molto in ansia
Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
volevo inoltre aggiungere che questa citata è stata l'ecografia fatta con la mia ginecologa di sempre, a 4+2 per l'emozione e l'incapacità di aspettare sono andata a farne un'altra. Là so vedeva solo la camera gestazionale di circa 4 mm circa e non era viisbile questo punto bianco dentro alla camera spostato sul basso. A distanza di una sett e due giorni le misure della camera sono cresciute molto perchè appare molto più grande( 1 cm) ed è comparso questo punto che è ben visibile. Lei quindi pensa che questo punto sia il sacco vitellino? ma perchè la ginecologa lo ha chiamto polo embrionale?
Sono molto confusa, scusi per le incessanti domande.
Cordiali Saluti

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
necessito di un Suo gentilissimo parere.La gravidanza èalla fine proceduta bene e domani sarò nella 14esima settimana.Purtroppp lunedì ho avvertito dei fastidiosi e un pò dolorosi indurimenti dell'utero.Pur constatando un collo chiuso e tutto nella norma il ginecologo mi ha prescritto progeffik 200mg due volte al giorno per una settimana pervia orale,riposo e niente macchina.Già dalla prima applicazione i dolori sono completamente scomparsi ma si sono berifocate vertigoni,mal di testa e un aumento spropositato del desiderio sessuale.Mi chiedo se ciò sia dovuto alla gravidanza o al farmaco.Secondo Lei posso interromperlo prima?inpltre è vero che in caso di aborto avvenuto,ne ritarderebbe laanifestazione?
La ringrazio per l'attenzione
Cordiali Saluti

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Effetto del progesterone.
La gravidanza si può sempre verificare con ecografia.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Gentile Dottore
La ringrazio per la risposte ma l'ecografia l'ho svolta Lunedì.Ma secondo Lei ci può essere stato pericolo di una minaccia di aborto?
Tutto era nella norma,mi scusi ma sono un pó agitata e fin troppo ansiosa.Posso interrompere immeditamente il farmaco comunque?
Cordiali Saluti

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi sembra corretto informare il Collega,per una sopensione della terapia.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
oggi alla visita di controllo è stato appurato che il bimbo sta bene solo alla visita mabuale dicoamo il ginecologo ha riscontrato collo chiuso ma leggermente svasato.mi ha detto di non fare sforzi e di non usare troppo la macchina ma per il resto di tornare alla mia quotidianetá.Io non ho ben compreso,cosa si intende per leggermente svasato,c'è un qualche pericoo e la situazione può rientrare o potrei portarmela fino a fine gravidanza?
Cordiali Saluti

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Leggermente "dilatato" ,"modificato", nulla di grave perchè non ha parlato di dilatazione del collo uterino
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio per la Sua puntualità nelle risposte. Una curiosità ,questa situazione può rientrare o dovrò portermela dietro pertutto il resto della gravidanza potrò tornare a usare la macchina come prima?cioè questa modificazione del collo è permanente?
La ringrazio di nuovo!
Cordiali Saluti

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non deve esagerare con gli sforzi fisici !
Il collo "modificato " non torna indietro!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
un'altro piccolo dubbio anche se potrò risultare esagerata.Stamattina la sveglia non ha suonato e quindi mi sono svegliata molto tardi ossia a mezzogiorno e un quarto.L'ultimo pasto l'ho consumato alle nove di ieri sera.So che non deve passare molto tempo fra un pasto e l'altro,in questo caso pensa ci possano essere pericoli per il bambino e il Suo sviluppo?
Cordiali Saluti

[#13]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non si ponga questi problemi, tranquilla!
La gravidanza non è una malattia, è un evento bellissimo e fisiologico !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#14] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio per l'enorme pazienza.Devo imparare a viverla più serenamente e ha ragione.La ringrazio ancora di cuore
Cordiali Saluti

[#15] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
torno a scriverLe in preda ad un altro dubbio perchè temo purtroppo di aver commesso una grave disattenzione. Ieri sera al ristorante ho ordinato delle mozzarelline fritte che mi sono stata portate su una foglia di insalata. Io ho mangiato quelle posizionate esternamente,che non toccavano la foglia e ovviamente questa non l'ho mangiata, ma ora ripensandoci temo per la toxoplasmosi. La foglia era perfettamente pulita ma mi è venuto il dubbio che non fosse comunque stata lavata bene. Lei cosa ne pensa, sussiste un rischio per il contagio?
Cordiali Saluti

[#16]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non deve preoccuparsi perchè non l' ha ingerita.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#17] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
torno a disturbarLa.Mi è capitato in questi ultimi tre giorni cuocendo la carne( e quindi dovendola cuocere molto per il rischio di non contrarre la toxoplasmosi) di annerire il fondo della pentola per evitare la cottura in olio. La carne non era bruciata e non aveva sapore amaro ma mi è stato fatto notare che cuocere un alimento su un fondo anche se poco, carbonizzato, è pericoloso. Ovviamente col mio carattere sono entrata in paranoia, pensa ci siano pericoli per il feto legati a questa cottura?
Mi scuso per le domande assurde che le propino ogni volta ma più cerco di stare attenta, più mi sembra di compiere leggerezze senza volerlo.
Cordiali Saluti

[#18]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le ricordo che la gravidanza va vissuta con serenità.
A questo punto rischia di isolarsi dal mondo, TRANQUILLA!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#19] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio, le Sue risposte mi tranquillizzano sempre. Le faccio un'altra domanda se non La disturbo. Ieri all'ultimo controllo ecografico mentre il ginecologo mi misurava con la sonda il collo dell'utero , notando che avevo dolore/bruciore in un preciso punto dove poggiava la sonda, ha visto che avevo molte perdite bianche e ipotizzato una candida. Mi ha quindi prescritto meclon ovuli per 4/5 sere. Io continuo ad avvertire bruciore interno(soprattutto alla sera) anche se la situazione è migliorata ma da giorni e mi sono dimenticata di dirlo al ginecologo, avverto diverso colore e odore delle urine (quello caratteristico di quando si mangia asparagi) ma nessun dolore alla minzione o bruciore.Lei pensa sia collegato all'infiammazione vaginale o dovrei fare un'urinocultura?Una settimana fa ho eseguito le analisi delle urine di routine e tutto era nella norma dato che ho anche la sana abitudine di bere 2 litri di acqua al giorno.Che cosa mi consiglia?
La ringrazio
Cordiali Saluti

[#20]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Al massimo ripeta un esame delle urine.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#21] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
sono di nuovo qua a disturbarLa per un consiglio.Domenica ho avuto un malore, da seduta ho iniziato ad avere un forte senso di nausea, che alzandomi è aumentato, accompagnato da vista offuscata (vedevo solo contorni sfuocati e tutto il resto bianco).Non sono svenuta ma mi hanno portata subito al pronto soccorso.Là mi sono stati fatti tutti gli accertamenti del caso ( eco cuore, elettrocardiogramma, visita ginecologica) e non è stato riscontrato nulla, solo una pressione molto bassa(max 95) e glucosio a 62 ( avevo fatto colazione con caffè d''orzo e pane tostato con marmellata).Avrei quindi tre domande da porLe: il mio ginecologo mi avrebbe consigliato dato che ho 2 casi in famiglia(nonna, bisnonna ed eventualmente madre che è molto in sovrappeso ma si controlla poco) di diabete mellito, di fare la curva glicemica,ma non è la prima volta che controllo la glicemia ed è sempre ai limiti, crede quindi che debba effettuare dal Suo punto di vista l''esame?Per eventuali altri attacchi, mi hanno consigliato di portarmi sempre dietro qualcosa di dolce, in particolare succhi di frutta,eventualmente sono sicuri per la toxoplasmosi?infine, ho appurato ch eil bimbo sta bene, ma questo malore che avuto può avergli causato qualche scompenso, magari minor apporto di ossigeno..?
La ringrazio in anticipo per le risposte
Cordiali Saluti

[#22]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questi cali della pressione arteriosa può controllarli assumendo del MAGNESIO e Potassio.
Succhi di frutta senza problemi (nessun problema di TOXO)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#23] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio per i suggerimenti, in effetti il mio ginecologo mi ha prescritto del polase. Volevo dato che è sempre cosi gentile da fornirmi risposte esaurienti e utili, presentarLe un mio ulteriore dubbio che riguarda la crescita del femore del bimbo. A 19 più 2 settimane, il risultato era al 40 percentile, a 22 più 3 già risultava una settimana indietro e all'eco di oggi, a 26 più 4 risulta sempre una settimana indietro. Le altre misure sono tutte nella norma e anzi il bimbo risulta in percentuale una settimana avanti rispetto all'epoca gestazionale( circa 60 percentile), però non capisco perché c'è stato questo rallentamento. Io sono bassa ma il mio compagno molto alto. Il mio ginecologo non gli ha neanche dato peso ma io sinceramente sono un po' preoccupata. Lei cosa ne pensa?
Cordiali Saluti

[#24] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
per completezza Le riporto tutte le misurazioni.
Ecografia eseguita a 19+2
BDP 4,45 cm
CC 16,73 cm
CA 14,11 cm
FL 2,99 cm
DTC 1,79 cm

Ecografia eseguita a 22+3
BDP 5,58 cm
CC 20,04 cm
CA 18,10 cm
FL 3,59 cm (qui ha iniziato a essere una settimana indietro)
DTC 24,3 cm

Ecografia eseguita a 26+4
BDP 6,98 cm
CC 25,57 CM
CA 23,81 cm
FL 4,69 cm (sempre una settimana indietro)
peso stimato 1045 g

Risulta secondo Lei cosi lenta la crescita del femore?
Cordiali Saluti

[#25]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' molto importante la esatta datazione della gravidanza,perchè molto frequentemente in particolar modo in donne con cicli irregolari la gravidanza non corrisponde all'epoca di amenorrea per una ovulazione tardiva o precoce.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#26] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
fino ad adesso e cioè all'ultima ecografia di ieri, la gravidanza corrispondeva al periodo di amenorrea e io stessa ricordo bene il primo giorno dell'ultima mestruazione ( 3 Novembre 2012), certo però non conosco la data esatta della mia ovulazione perché non la monitorizzavo. A parte quindi questa lunghezza del femore che è di una settimana indietro, poi il resto risulta una settimana avanti e nel complesso mi ha detto il ginecologo il bimbo come crescita è una settimana avanti.Sono quindi un po' confusa...secondo Lei andrebbe ridatata?
Cordiali Saluti

[#27]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non mi sembra un ritardo di crescita !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI