Utente 797XXX
Buongiorno
ho 53 anni e dopo 22mesi in cui credevo di essere in piena menopausa, l 8 di aprile dopo una settimana di sindrome premestruale, mi è tornato il ciclo, terminato il quale mi sono recata dal ginecologo che con un' eco ha stabilito che l endometrio era di 2 mm quindi nella norma, mi ha prescritto gli esami ormonali e quando li ha visti ha detto che sono in piena menopausa senza alcun dubbio, l unica cosa che ha visto è un piccolo polipo intrauterino di 9 mm.
Ieri, dopo esattamente due mesi e ancora dopo la classica settimana con sintomi premestruali mi è di nuovo tornato il ciclo, piuttosto abbondante come è sempre stato.
Cosa devo fare? Ma soprattutto mi devo preoccupare?
Grazie a chi mi risponderà!
Giovanna

[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Cara signora,

dato che è stato riscontrato un polipo intrauterino, e continua ad avere perdite di sangue, che in menopausa non sono previste, le consiglierei di ripetere l'ecografia transvaginale, ed eventualmente in base al risultato di questa, qualora venisse evidenziato ad esempio un polipo endometriale (forse intendeva questo il suo ginecologo?), un'isteroscopia.

Un cordiale saluto:-)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 797XXX

Dottoressa innanzi tutto grazie infinite per la risposta e la velocità della stessa, vorrei far presente che non sono perdite ma un vero e proprio ciclo con gli stessi dolori sia prima che durante che ho sempre avuto ad ogni ciclo.
Per quanto riguarda la sede del polipo ha ragione lei è endometriale.
Ma secondo lei ho motivo di preoccuparmi?
Grazie mille!
Buona serata
Giovanna

[#3] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
In menopausa, e lei lo è decisamente, visto che c'è stata un'amenorrea (mancanza di ciclo) superiore a 12 mesi, e confermata anche dai dosaggi ormonali ovviamente, anche se la quantità ricorda quella di un ciclo mestruale non si parla di mestruazioni, ma di perdite di sangue anomale in menopausa (PEAM).

Visto che lei mi conferma la presenza di un polipo ENDOMETRIALE, non c'è motivo di allarmarsi, ma va effettuata un'isteroscopia per togliere il polipo e controllare meglio l'endometrio.

I polipi, l'iperplasia e le neoplasie endometriali, che possono essere correlati a una situazione ormonale di iperestrogenismo, possono essere responsabili di sanguinamento,

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 797XXX

Grazie infinite!