Attivo dal 2012 al 2017
Salve dottori,
25 ore fa ho assunto la pillola del giorno dopo Norlevo a causa di un rapporto completo al 14° giorno del ciclo (lo so, non mea culpa purtroppo).
E' la terza volta che assumo la pillola, la prima volta è stata durante l'adolescenza, 5 anni fa, la seconda nel mese di agosto 2012.
Volevo chiedervi, dato che i medici dell'ospedale sono stati molto vaghi, se ci siano dei rischi concreti, imminenti o futuri, dovuti alla terza assunzione di questo farmaco che come ben si sa non è affatto leggero e quali essi siano.
Inoltre ho letto sul bugiardino che sono stati riscontrati casi di tromboembolie. Che io sappia non soffro di alcuna malattia di coagulazione del sangue, e nemmeno gli altri componenti della mia famiglia, devo preoccuparmi comunque?
E' possibile avere problemi anche adesso che sono trascorse 25 ore dall'assunzione della pillola? Come effetti collaterali ho solo una debolezza indicibile, qualche capogiro sporadico e oggi mi sono comparsi dei lievi dolori alle ovaie.
Per favore rispondete, sono un po' agitata.. Grazie!

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Non vi sono rischi correlati alla terza assunzione, ne' legati al tromboembolismo. Consideri che la pdgd non puo' essere considerata metodo contraccettivo usuale, ma di urgenza
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Attivo dal 2012 al 2017
Ne sono consapevole, farò al più presto gli accertamenti per la pillola anticoncezionale. Mi è stato detto di prenderla anche per l'ovaio policistico, quindi direi che è ora.
Grazie mille, saluti

[#3] dopo  
Attivo dal 2012 al 2017
Dottore mi perdoni se le scrivo ancora, ma 5 giorni dopo l'assunzione della pillola norlevo sono comparse le normali macchie..primo giorno scure e scarse, per i 3 giorni seguenti di color rosso più vivo e più abbondanti, simili a un ciclo mestruale. Poi sono andate diminuendo, anche se tutt'oggi un minimo presenti e, con mio sgomento.. maleodoranti. Presento dolori e indolenzimento ai reni e dei fastidi alle ovaie. Poiché il mio ciclo mestruale era previsto per domani, pur avendo avuto queste perdite devo aspettarmi che arrivi? Posso quindi ricondurre questi disturbi alla normale sindrome premestruale?

[#4]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le perdite che riferisce sono dovute alla pdgd, il ciclo arriverà dopo 3-4 sett
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#5] dopo  
Attivo dal 2012 al 2017
Capisco, quindi questi fastidi che avverto e che avevo ricondotto alle mestruazioni in arrivo non posso essere effettivamente ricondotti a queste?
Come mai le perdite sono fortemente maleodoranti?

[#6]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
No, sono dovute alla pdgd. Le perdite maleodoranti possono essere sintomo di infezione da Gardnerella
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#7] dopo  
Attivo dal 2012 al 2017
Grazie ancora, prenoterò una visita ginecologica al più presto.
Saluti.

[#8] dopo  
Attivo dal 2012 al 2017
Gentile dottore, scusi se la ri-disturbo,
ma ad oggi, ad un mese dall'assunzione della norlevo, il ciclo mestruale non si è ancora presentato.
Avverto gonfiore addominale e ipersensibilità dei capezzoli.
Può considerarsi normale un tale ritardo del ciclo dopo l'assunzione della pillola (il mio ciclo naturale non è mai stato puntualissimo, ma non ha mai ritardato più di 10-max 15 giorni) o mi converrebbe fare un esame delle beta?

[#9]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Se persiste il ritardo conviene eseguire un test, se neg dovrà attendere con calma il ciclo
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"