Utente
Salve a tutti.
Giorno 10/06 ho preso norlevo pillola del giorno dopo per la terza volta nella vita.
Le prima due volte non mi ha portato alcun fastidio, adesso invece è iniziato il prurito, il bruciore vaginale e le perdite di sangue già dal quarto giorno dopo averla assunta.
Il medico mi ha prescritto delle medicine da prendere.
Ma io sono molto preoccupata ed in ansia. E' vero che in futuro ci possono essere probabilità di sterilità o altri problemi più gravi? Per favore rispondetemi.
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
La pdgd non comporta problemi di sterilità o altri più gravi. Deve considerare che l'assunzione della pdgd non può essere considerata come contraccettivo usuale, ma solo in caso di emergenza, quindi sarebbe opportuno iniziare eventualmente ad assumere una normale pillola contraccettiva
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Adesso sono molto più tranquilla. Provvederò a seguire il suo consiglio. Grazie ancora per la disponibilità.

[#3] dopo  
Utente
Dottore, mi scusi se la disturbo ancora.
Tre giorni fa sono andata dal dottore (Medico generico) per via del prurito e del bruciore vaginale che mi si è presentato quattro giorni dopo pdgd.
Il Dottore mi ha detto che è stata proprio Norlevo a causare questi fastidi.
Mi ha prescritto quindi Sertadie Ovulo, Sertacream crema vaginale e Diflucan due compresse 150 mg. Giorno 17 ho assunto la prima Diflucan e l'indomani l'altra. Ho messo l'ovulo e messo la crema fino ad oggi. Il prurito e il bruciore sono diminuiti ma non passati del tutto e continuano a darmi problemi.
Lei crede dovrei aspettare ancora un po' di giorni prima che passi definitivamente?
Il medico dice di aspettare visto che Sertadie Ovulo fa effetto in 8 giorni.
Inoltre io faccio lavande di acqua e bicarbonato e solo così riesce ad alleviare per qualche ora.
Comunque qualche mese fa sono andata dal ginecologo, ho fatto un pap test e il risultato è vaginite batterica lieve. Dovrei ancora assumere Cloginelle Ovuli.
Può anche essere questo? E se è così potrei già introdurre Cloginelle o dovrei aspettare gli 8 giorni di Sertadie?
La prego, mi dia una risposta.
Sono disperata, la cosa è molto fastidiosa.
Grazie in anticipo per eventuale risposta.
Saluti.

[#4]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Conviene che completi prima la terapia con l'ovulo e attendere come consigliato dal suo ginecologo, quindi in caso di persistenza dei sintomi dovrà eseguire un paptest o tampone vaginale
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#5] dopo  
Utente
Dottore dopo 5 giorni dall‘ovulo Sertadie ho avuto un rapporto non protetto visto che il prurito e il bruciore erano svaniti. oggi sono ritornati ma sta volta con perdite giallastre molto abbondanti e di cattivo odore. nel paptest circa 3mesi fa èspuntata vulvo vaginite batterica lieve che io non ho mai più curato con la cura prescritta cioè Cloginelle ovuli.
Adesso mi domando dopo 7 giorni passati da quando ho messo Sertadie ovulo posso magari iniziare anche se in ritardo la cura di Cloginelle o mi consiglia di aspettare? Perché magari il prurito e il bruciore possono essere derivati proprio dai batteri. O devo fare un altro paptest? Non vorrei dopo 3 mesi rifarlo. Cosa mi consiglia? Compro Cloginelle e inizio la cura o cosa? Grazie in anticipo per un eventuale risposta.

[#6]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le perdite maleodoranti possono essere di tipo batterico, ma per la terapia deve consultare il suo medico
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#7] dopo  
Utente
Salve dottore,
come le avevo detto precedentemente ho assunto pdgd giorno 10/06.
Dopo qualche 4 o 5 giorni sono arrivate le perdite di sangue sicuramente dovute ad essa visto che il ciclo doveva arrivarmi il 26/06. Mi sono durate circa 5 giorni adesso non ricordo di preciso.
Il ciclo poi non è arrivato il 26/06 bensì giorno 10/07.
Ma non è un ciclo normale, è molto scarso, visto che giorno 10 erano solo delle piccole perdite rosse, l'indomani era come un ciclo normale, ieri e oggi sono ritornate scarse. Inoltre giorno 27/07 (il giorno dopo in cui dovevano arrivarmi le normali mestruazioni) ho eseguito un test di gravidanza con risultato negativo.
Lei pensa che queste mestruazioni scarse sono causate dalla pdgd? Mi consiglia di fare eventualmente un altro test?
Grazie per eventuale ennesima risposta.
Cordiali saluti

[#8]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le perdite dopo 4-5gg sono dovute alla pdgd, quelle del 10.7 sono il vero ciclo. Ritengo non necessario eseguire il test
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#9] dopo  
Utente
Le mestruazioni sono già terminate. Il flusso è stato davvero molto leggero per la durata di 5 giorni circa. Comunque grazie ancora per la sua disponibilità.
Saluti

[#10] dopo  
Utente
Salve dottore, le scrivo qui perché rispiegare la mia storia in un altro consulto credo sia quasi impossibile. Come le avevo detto precedentemente il ciclo mi era arrivato il 10/7, ma non so se si possa classificare tale visto che quello del 10/07 non mi ha dato alcun segno di ciclo pioché non ho avuto ne dolore al basso ventre ne dolore alle ghiandole mammarie cosa che mi capita tutti i mesi. L'altro ieri 21/07 ho avuto delle perdite marroni con dolore alle ghiandole mammarie e poco dolore alle ovaie (simile a quello dell'infiammazione non proprio come quello del ciclo) e oggi addirittura arrivano le perdite rosate. A volte mi capita di avere queste perdite rosa prima del ciclo ma il ginecologo mi ha spiegato che capita ad alcune donne quando sono in ovulazione. Quindi lei cosa pensa? Che il vero ciclo stia arrivando adesso? E se è si, per quale motivo il 10/7 ho avuto quella "specie" di ciclo? La pdgd può essere la causa di ciò?
Non ci sto capendo più nulla, sarei lieta di avere una sua risposta.
Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
confermo replica 8, quelle del 21 sono perdite ovulatorie
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#12] dopo  
Utente
Grazie dottore. Ma queste perdite iniziano ad uscire rosse durante il rapporto. E' normale? Perché poi dopo il rapporto vanno via totalmente. Grazie ancora.