Utente
Buonasera vorrei avere informazioni questo referto medico:

NOTIZIE CLINICHE: bradicardia fetale severa da sospetto distacco intempestivo di placenta in travaglio di parto.
ESAME MACROSCOPICO: DISCO PLACENTARE DEI DIAMETRI CM 18X16.5 DELLO SPESSORE DI CM 4 E DEL PESO GR 555 CON ANNESSA PORZIONE DI FUNICOLO DELLA LUNGHEZZA DI 30 CM SITUATO IN POSIZIONE ECCENTRICA ALLA DISTANZA MINIMA DI CM 3.5 DEL BORDO PLACENTARE , IL FUNICOLO SI PRESENTA NORMO CONTORTO E NORMO CONFORMATO.
al taglio del disco placentare si repertano aree emoragiche
DIAGNOSI
A) PLACENTA:Sezioni di tessuto placentare con senescenza di alcuni villi, aree sclero calcifiche e diffuse aree emoragiche
B) FUNICOLO sezioni di funicolo con congestione vascolare
SNOMED
G4-044 T-F1100
G4-044 T-F1800

cosa significa ? grazie per l'attenzione dedicata

[#1]  
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati

28% attività
8% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
ACERRA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
A quale settimana di gestazione è avvenuto il parto?
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
Specialista in Ginecologia e Ostetricia

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore alla 38 o 39 sett vi e' una confusione sulle cartelle cliniche parlano una volta di 38 e poi di 39 settimane . Andava tutto bene all'improvviso e' successo di tutto non sentivano piu il battito cardiaco dopo 6 ore di travaglio all'ultimo monitoraggio a distanza di un'ora e venti minuti , il battito non si sentiva piu' e hanno fatto un t.c. d'urgenza . Il bimbo e' nato in arresto cardiaco rianimato intubato per assenza di respirazione e portato in terapia intensiva dimesso con diagnosi encefalopatia ipossica ischemica con convulsioni ,premetto che mia moglie ha avuto un aborto circa due anni fa al 5° mese per rottura della placenta ed ha 39 anni di eta' .quello che mi chiedo e' possibile che non ci siano stati segnali che qualcosa non andava .Grazie per la risposta.

[#3]  
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati

28% attività
8% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
ACERRA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Mi dispiace molto per il vostro bimbo. Il distacco di placenta è uno degli eventi più drammatici che possano verificarsi nel corso della gravidanza e del travaglio di parto. Il sanguinamento improvviso, accompagnato da forti dolori all'addome, è solitamente il segno che mette in allarme. Se il distacco è parziale, non mette in pericolo la salute del feto. Se totale, il rischio è alto sia per il feto che per la madre. L'esame istologico della placenta conferma la diagnosi, che tra l'altro è fondamentalmente clinica. Solo un'attenta analisi dei tracciati cardiotocografici può evidenziare eventuali segnali di alterazione del benessere fetale durante il travaglio. Ma di solito avviene tutto all'improvviso, come ha detto lei. 38 o 39 settimane non fa molta differenza, la gravidanza è considerata "a termine". Il taglio cesareo d'urgenza, in quelle circostanze, è l'unica salvezza.
I miei auguri più sinceri per il vostro bambino.
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
Specialista in Ginecologia e Ostetricia

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore per il suo interessamento e la sua risposta, potrei chiederle se posso inviarle i tracciati per essere analizzati.
Vorrei capirci qualcosa.Grazie e buona serata.

[#5]  
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati

28% attività
8% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
ACERRA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Purtroppo non è sufficiente la mera analisi dei tracciati. Il loro significato va contestualizzato, pertanto dovrei visionare l'intera cartella clinica. Comunque, se le fa piacere, posso darvi un'occhiata. Mi faccia sapere.
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
Specialista in Ginecologia e Ostetricia

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio dove posso inviarla ?

[#7]  
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati

28% attività
8% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
ACERRA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
La invii alla mia attenzione al Centro Ippocrate (www.centroippocrate.it)
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
Specialista in Ginecologia e Ostetricia