Ciclo scarso dopo norlevo

Salve,
sono una ragazza di 18 anni. Il 10 Settembre ho avuto il ciclo e il 22 Settembre ho avuto con il mio ragazzo un rapporto inizialmente non protetto, senza eiaculazione però per sicurezza dopo 48h ho preso Norlevo.Non ho avuto episodi di nausea o di diarrea. Il ciclo è arrivato il 9 Ottobre con un giorno di anticipo, il primo giorno sembrava normale ma già dal secondo è stato scarso e così il terzo, oggi il quarto giorno ho solo poche perdite. Può essere un effetto della pillola del giorno dopo?O sono a rischio di gravidanza? Premetto che ho passato un periodo orribile per l'ansia.
Spero possiate rassicurarmi, grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati Ginecologo, Patologo della riproduzione, Senologo 142 3
Tagliamo la testa al toro: faccia un prelievo di sangue con dosaggio della beta-Hcg.
La negatività dell'esame le confermerà l'assenza di gravidanza. Di conseguenza, l'alterazione mestruale non costituirà più motivo di preoccupazione.
Cari saluti.

Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
Specialista in Ginecologia e Ostetricia

[#2]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,4k 1,2k 251
L'effetto del progestinico del NORLEVO è questo:
solitamente le mestruazioni compaiono entro una settimana rispetto al normale ritmo;alcune donne le avranno un po' prima di quando le aspettavano,altre con un po' di ritardo.
Se le mestruazioni non sono tornate entro un mese da quando si è fatto ricorso alla contraccezione di emergenza , si deve fare un test di gravidanza.
saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie delle risposte,ma quello che mi interessava sapere è se è possibile che Norlevo mi abbia alterato il ciclo per abbondanza e durata(minore rispetto al solito) o se si tratta di falso ciclo...grazie in anticipo
[#4]
Dr. Fabrizio Paolillo Diodati Ginecologo, Patologo della riproduzione, Senologo 142 3
Qualsiasi farmaco può alterare le caratteristiche abituali di una mestruazione. A maggior ragione un contraccettivo ormonale.
La mestruazione diciamo "vera" è quella che si presenta quando non si assumono farmaci. Ciò non toglie che anche dopo aver assunto Norlevo si presenti una perdita ematica che definiamo comunque "mestruazione". Vera o falsa che sia, sarà lei stessa a rendersene conto.
Nei casi dubbi, come nei flussi scarsissimi o in quelli definiti "abbondanti", sarà una visita ginecologica a fornire una risposta esaustiva.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test