Utente 282XXX
Gentili dottori, vorrei porvi una domanda urgente per cercare di capirci di più e di tranquillizzarmi. Vi riassumo in breve: ultimo ciclo puntuale di 28 (come sempre) il giorno 7 settembre, attesa ovulazione il giorno 20, stick ovulatori negativi, inizio perdite di sangue post rapporti(sangue rosso vivo) esattamente dal venti e da li in avanti fino al 28 spotting rosa. Dal 29 non c'è puù nulla. Il 5 ottobre effettuo visita con transvaginale e la Ginecologa vede ovulazione avvenuta da un abbondante decina di giorni con utero bello spesso pronto o per ciclo o er gravidanza. Ovaie perfette e niente piaghette o cose così. Mi manda a casa in attesa. Aspettavo il cilo per 6 ma ad oggi ancora non c'è nulla. Ieri effettuo test di gravidanza stick che mi da lievemente positivo(la linea rosa cè e si vede anche se è meno marcata di quella di controllo), sta mattina effettuo altro test che però mi da pulitamente negativo. La ginecologa mi dice di aspettare perchè potrebbe essere che l'hcg è molto basso e non si rilevi dai test. Mi rimanda alla prossima settimana per fare le beta. Intanto il ciclo è assente, il seno è molto duro, non ho dolori da mestruo e ho una continua sensazione di bagnato sugli slip. Sono molto in ansia causa consapevolezza che potrebbe essere un negativo dovuto ad un non impianto dell'embrione, la mia domanda è : se realmente fosse così entro quanto dovrei aspettarmi il ciclo? Possibile , ad esempio, che possa tardare ancora una settimana e non essere in attesa?? Ripeto che sono sempre e da sempre puntualmente svizzera!! C'è inoltre qualcosa che io possa fare per accompagnare e facilitare questo impianto?? Non so un cibo o un comportamento!!?? Posso ancora sperare???
Grazie e spero mi rispondiate presto perchè sono in ansia..

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Militello

24% attività
0% attualità
8% socialità
ALCAMO (TP)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
gentile signora, comprendo la sua ansia econdivido le sue perplessità.
le consiglio di ripetere un test di marca diversa, possibilmente più affidabile; si informi in farmacia poichè noi non possiamo suggerire nomi commerciali.
il test le dà una rapida risposta e se fosse negativo le consiglio di fare un prelievo di sangue per il dosaggio delle beta hcg.
per il resto stia tranquilla! la natura sa perfettamente cosa fare e come farlo.
purtroppo noi non possiamo far nulla in questa fase se non attendere che le cose si chiariscano anche se da quanto afferma, essendo sempre regolare, non dovrebbero esserci dubbi sull'inizio di una gravidanza.
i tests di gravidanza a volte possono non funzionare perché sono tarati con delle concentrazioni particolari di hcg nelle urine:
la concentrazione nelle urine a sua volta dipende dalla concentrazione nel sangue e dalla quantità di urine prodotta; maggiore è la quantità di urine e minore è la concentrazione di hcg: da qui la possibilità di errore del test e la migliore affidabilità del dosaggio ematico.
spero non abbia generato in lei confusione, in tal caso mi ricontatti
Dr. Leonardo Militello
www.clinicadellabellezzaesalute.com

[#2] dopo  
Utente 282XXX

La ringrazio davvero per le sue parole, infondono tranquillità!! Vedere un test negativo mi ha davvero demoralizzata e sinceramente ho un po' paura di ripeterlo. Il mio "piano di battaglia" in questo momento consiste nell'aspettare fino a venerdì prossimo e fare le beta del sangue. Ovviamente questo se nel mentre non è arrivato il ciclo. A quel punto volevo chiederle dottore, in caso le beta dopo 13 giorni di ritardo fossero negative e il ciclo non ci fosse ancora cosa potrebbe aver causato questo forte ritardo??Sempre contando che da pochissimo ho fatto un eco interna che mostrava il tutto in maniera positiva. Che esami dovrei fare per capirci qualcosa?? Ho davvero paura di avere analisi negative, l'ultimo test mi ha destabilizzato.
grazie anticipatamente!!
Buon appetito

[#3] dopo  
Dr. Leonardo Militello

24% attività
0% attualità
8% socialità
ALCAMO (TP)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
gentile signora, non logori la sua pazienza sul voler sapere a tutti i costi; viva la sua esperieza giorno dopo giorno apprezzando più il presente certo che il futuro incerto.
perché aspettare venerdì prossimo per fare il prelievo ematico che potrà fare anche lunedì, non prima di ripetere un test di buona marca sulle urine del mattino; se positivo potrà pure evitare il prelievo.
ritengo sia duro, nelle sue condizioni. aspettare una intera settimana senza tentare di chiarire.
io non lo farei
auguri
Dr. Leonardo Militello
www.clinicadellabellezzaesalute.com

[#4] dopo  
Utente 282XXX

Gentile dottore, ieri sera ho rifatto test di gravidanza della stessa marca dell'ultimo ed il risultato è stato nuovamente negativo. Voglio comunque cercare di aspettare il più a lungo possibile prima di fare il prelievo perchè se realmente ho ovulato leggermente più tardi, come da eco si è visto sabato scorso, può essere che il concepimento sia stato tardivo e che le beta non si vedano ancora,rischierei di avere un altro finto negativo anche nel prelievo. Le dico questo perchè c'è familiarità con i finti negativi, anche quelli ematici. Familiarità inteso che in famiglia è capitato a due mie zie.
Quindi cercherò di tranquillizzarmi e aspettare, se il ciclo dovrà arrivare arriverà, se entro fine della prossima settimana ancora non ci sarà allora affronterò l'esame del sangue con un po' più di serenità.
Se a quel punto saranno negative allora farò un altra visita. La mia sintomatologia attuale purtroppo non mi permette di capire se sono in attesa o no quindi anche fare ipotesi mi snerva soltanto.
la aggiornerò strada facendo!!!
grazie davvero tanto per le sue repentine risposte e speriamo in bene!!
Buon fine settimana

[#5] dopo  
Utente 282XXX

Gentile dottore,
volevo aggiornarla sulla situazione. Ad oggi ancora niente ciclo, ma continue perdite acquose. La ginecologa mi chiama per aggiornamenti e la informo che il test su urine fatto il giorno seguente al risultato positivo, mi ha dato per due volte negativo. Mi risponde che allora non c'è necessita di fare prelievo e che sicuramente c'è stato un micro aborto e che il ciclo arriverà. Ha distrutto in un nano secondo tutte le mie speranze e mi ha messo un pochino di apprensione in quanto non ho mai e dico mai in 30 anni avuto un ritardo che durasse più di 2 giorni, per me niente ciclo significa gravidanza in maniera meccanica proprio.Adesso non so cosa fare a dire il vero..qual'è il suo parere???Devo o no ripetere il test?? Come mai il ciclo non arriva?? Potrebbe essere qualcosa di grave?? Non si faccia ingannare dai miei post, non sono stressata, non ho attacchi di ansia o altro che possano giustificare questo mega ritardo, sono invece stranamente moto calma e serena in questo periodo, non me lo spiego proprio questo ritardo. In più le perdite acquose persistono e da due giorni è iniziato anche un leggero malessere accompagnato da dissenteria.. non so se sia legato al ritardo. La cosa che mi infastidisce a dire il vero è che così facendo perdo altro tempo, se andiamo avanti così tra una cosa e l'altra non arriverà mai questo bambino..uffa..
attendo suoi consigli e la ringrazio per la disponibilità e la gentilezza.
Saluti

[#6] dopo  
Dr. Leonardo Militello

24% attività
0% attualità
8% socialità
ALCAMO (TP)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
gentile signora, mi dispiace di trovarla quasi in stato confusionale.
tenga conto che un ritardo mestruale in una donna perfettamente regolare deve essere spiegato.
nessuna può azzardare ipotesi se non dopo averne provato la consistenza.
il mio consiglio non cambia, la invito soltanto ad essere calma e razionale.
anche se l'ovulazione è avvenuta in ritardo, ma non vi sono prove, considerando l'entità del ritardo mestruale il test dovrebbe essere positivo.
il mio invito era quello di cambiare marca con uno più affidabile e se negativo fare il prelievo per le beta-hcg.
lei ha deciso di farlo a fine settimana e per me non cambia nulla purché nel frattempo non perda la pazienza o non arrivino le mestruazioni.
purtroppo siamo lontani geograficamente e ritengo sia difficile incontrarci; tuttavia reputo che che mantenendo la calma chiarirà cosa può essere successo.
se malauguratamente dovesse andare male questa potrà sicuramente adar bene il prossimo tentativo fra qualche mese.
la cosa più importante resta la sua serenità ed il suo atteggiamento positivo sulla soluzione del suo problema.
i miei più fervidi auguri
Dr. Leonardo Militello
www.clinicadellabellezzaesalute.com

[#7] dopo  
Utente 282XXX

Grazie per la repentina risposta dottore, farò le beta domani mattina così da fugare ogni possibile dubbio senza aspettare ulteriormente e se fossero negative prenoterò visita ginecologica per fine settimana.
L'aggiornerò sugli sviluppi, speriamo non sia nulla di grave.
Buona giornata e ancora grazie.