Domande tecniche su ciclo pma da crioconservati

Buongiorno, in data 2 dicembre ho effettuato il transfer di un unico embrione crioconservato, scongelato e sopravvissuto la mattina stessa. Sto seguendo terapia con 4 cpr di progynova e 3 ovuli di prometrium al giorno. Avrei un paio di domande su cose che non mi sono del tutto chiare: come mai ai cicli da fresco hanno prescritto le beta dopo 12 giorni e nel caso dei crioconservati dopo 14 giorni? Prendendo progynova possono comunque arrivare le mestruazioni o il ciclo resta pilotato fino all'eventuale sospensione del farmaco? Che possibilità ci sono che il tutto vada a buon fine con un endometrio di soli 7 mm al momento del transfer? Grazie per le vostre, come sempre, gentili risposte.
[#1]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 19
salve, rispondo alle sue domande :
1) il dosaggio delle beta-HCG si esegue a seconda dell'età dell'embrione il giorno del trasferimento

2) Se non dovesse rimanere incinta la mestruazione potrebbe tardare in quanto lei assume estrogeni e progesterone. Comunque alla fine, se pur con ritardo arriva

3) L'endometrio di 7 mm non va poi cosi male, le possibilità dipendono di più dalla qualita embrionaria

saluti

Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Lisi,
La ringrazio per la sua risposta. Ho dimenticato di scrivere che nel centro dove ho effettuato pma eseguono esclusivamente transfer con embrioni in seconda giornata ed è appunto per questo che non capisco la differenza che hanno fatto tra me e i cicli da fresco. Comunque ormai i giochi sono fatti, almeno per ora le mestruazioni non sono arrivate e lunedì farò le beta. Ho già una bimba avuta con pma 2 anni fa e questo per noi sarà l'ultimo tentativo, ci siamo dati uno stop con la fine dei crioconservati... il suo commento sullo spessore dell'endometrio mi rincuora, purtroppo a detta del centro hanno raschiato troppo a fondo durante una revisione di cavità effettuata subito dopo il parto per forte emorragia e la mia paura è che si sia danneggiato irrimediabilmente. Se così fosse ci avrebbero precluso la possibilità di una gravidanza naturale, fino a 2 anni fa difficile ma non impossibile.
Grazie ancora per la disponibilità. Non mancherò di aggiornarla sulle beta!
[#3]
dopo
Utente
Utente
Come promesso sono ad aggiornare la mia richiesta: purtroppo questa mattina beta a zero.
Dal mese prossimo attueremo il piano B: integratori, computer persona e rapporti mirati, sperando in un miracolo.
Grazie ancora e buone feste!
[#4]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 19
Mi dispiace signora
Buon Natale
Franco Lisi

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test