Utente
buongiorno
ho effettuato una laparoscopia ginecologica x l'asportazione di una ciste endometriosica sull'ovaio destro il 26 novembre 2013 inoltre sempre durante l'intervento mi è stata asportata anche una ciste poi definita funzionale dall'esame istologico...delle cisti paratubariche e mi e' stato fatto l'esame delle tube ed è risultata una chiusa fin dal suo esordio e una aperta. Detto questo il decorso post intervento è andato bene ho avuto delle perdite post intervento o un ciclo anticipato dal 28 novembre 2013 x circa 5 giorni ma lo definirei molto più leggero del mio solito flusso mestruale. Inoltre non ho avuto nessun problema x i punti...solo che a tutt'oggi non ho avuto ancora il ciclo mestruale. Avendo avuto rapporti non protetti ho eseguito un test di gravidanza il 15 gennaio negativo e nella stessa giornata sono stata al controllo dal mio ginecologo che mi rassicurava dicendomi che andava tutto bene ma che ancora non era ripresa l'attività delle ovaie, che cmq son cose che capitano avendo subito un intervento ed essendo io dimagrita un paio di kg nel post intervento.
Essendo io in cerca della mia seconda gravidanza mi ha prescritto chirofol 500 e di aspettare un paio di mesi x vedere se riprende l'attività ovarica poi sennò mi prescriverà esami ormonali.
Visto che cmq prima dell'intervento mai sofferto di ciclo ballerino anzi era direi corto di 25 giorni come mai questa amenorrea?
inoltre la terapia con chirofol tra quando mi farà tornare l'ovulazione e di conseguenza il ciclo?
grazie mille


[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo stress chirurgico fa aumentare la prolattinemia e per questo si blocca l'ovulazione e di conseguenza la mestruazione
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto grazie mille dottore.
Quindi anche secondo lei è assolutamente normale quest'assenza di ciclo??ed inoltre anche lei ritiene adeguato prendere chirofol e aspettare un paio di mesi prima di fare esami ormonali o cmq prendere farmaci per far venire il ciclo?

grazie ancora

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assumere l'inositolo migliora la qualità dei follicoli ovarici .
Il ritorno del flusso mestruale lo deciderà insieme al Collega .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
grazie mille dottore....le chiedo ancora un'informazione....dall'esame delle tube ne risulta una aperta e una chiusa fin dal suo esordio è stato anche provato ad aprirla senza successo...quanto influisce il fatto di averne una chiusa sulla ricerca di una gravidanza?
purtroppo quest'assenza di ciclo mi crea un po' di preoccupazione visto che è la prima volta in che mi capita.

grazie ancora

[#5] dopo  
Utente
buongiorno
le riscrivo xche' sono passati un'altro mese e mezzo e del mio ciclo nessuna traccia...ho monitorato l'ovulazione ogni mattina con gli stick e non me l'ha mai segnalata e infatti non ho avuto nessuna perdita tipo ovulazione....sinceramente sono un po' preoccupata...si considera ancora regolare una mancanza di mestruazioni così lunga?
oggi avro' la visita di controllo con il mio gine...che cosa devo aspettarmi?
mi farà fare esami ormonali?
purtroppo la ricerca di una gravidanza risulta difficile senza ciclo....

grazie mille





[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Valutazione ecografica delle ovaie ed eventuale ovulazione, penso.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
buongiorno dottori
sono stata mercoledì dal mio ginecologo che mi fatto eco e purtroppo non c'e' traccia di ovulazione anzi le ovaie purtroppo sembrano proprio ferme.
mi ha prescritto tutti gli esami ormonali prolattina,fsh,lh estradiolo ed inoltre inibina b amb e ac antiovaio e in più tramite il mio medico curante mi è stato prescritto esami tipo emocromo ves colosterolo glicemia e esami tiroide.in sequito al risultati valutera il da farsi.
lei cosa ritiene possa aver sballato cosi il mio ciclo?
nell'intervento sono state solo tolte cisti non sosta state asportate parti di ovaio.

grazie mille

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le cause sono molteplici , in questo modo non è possibile essere precisi: stress psico fisico che ha causato un aumento della prolattina?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI