Utente
Salve, ho 23 anni e prendo da aprile 2013 la pillola anticoncezionale gestodiol 20mg SEMPRE regolarmente, e altrettanto regolarmente ho l'emorragia da sospensione che dura 4/5 giorni. Ultimamente ho notato che ho spesso fame e la pancia è sempre molto gonfia.
Vi chiedo se date queste premesse potrei essere incinta?
Cosa mi consigliate? faccio le analisi del sangue o un test di gravidanza?
premetto che con il mio ragazzo cerchiamo di usare sempre o quasi il preservativo per una sicurezza maggiore. Non ho mai dimenticato una pillola e se mi è capitato di vomitare o avere diarrea ho preso una pillola da un blister di scorta.

Ringrazio anticipatamente e aspetta al più presto una vostra risposta.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Perchè pensare ad una gravidanza ,se la pillola è stata assunta regolarmente , con una doppia protezione con preservativo (esagerata) è quasi impossibile.
Vorrei comprendere il perchè di questi dubbi.
La protezione contraccettiva completa con l'uso della pillola parte dal primo confetto del primo blister che ha assunto.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
caro Dr. Blasi le illustro la mia "esperienza" e forse poi capirà il perchè della mia paura.
il 24 gennaio 2013 ho avuto la mia ultima mestruazione naturale in ritardo di 2 giorni, dopo di che due mesi di assenza completa del ciclo, al che il 3 aprile mi sono rivolta ad un ginecologo per risolvere il mio problema, lui da una semplice ecografia mi dice che è presente una gravidanza da quasi 3 mesi (74 giorni) e tramite apparecchiature mi dice che la gravidanza si è instaurata il 18 gennaio 2013 quindi il 24 non mi sarebbe dovuto venire il ciclo (primo punto che mi ha lasciato allibita).
Tengo a dirle anche che il 20 gennaio avevo avuto un rapporto sì protetto ma a fine rapporto il mio ragazzo si è accorto che dalla base del preservativo era uscito un po' di sperma perciò a distanza di 4 ore ho preso una pillola del giorno dopo (norlevo), e a distanza di 7/8 ore dall'assunzione della pillola ho avuto perdite di sangue miste a muco di colore rosso/marrone(il tutto ricordiamo quando la gravidanza già era presente). Dopo questo accaduto quindi ho avuto le regolari mestruazioni con un flusso abbastanza abbondante come al solito e dopo di che non ho avuto più il ciclo.
dopo un mese e mezzo di assenza di ciclo ho fatto un test di gravidanza comprato in farmacia, poichè avevo paura che la pillola non avesse funzionato e che fossi incinta. Il test eseguito la mattina con le prime urine è risultato NEGATIVO. A questo punto tranquillissima ho pensato che avrei dovuto rilassarmi soltanto, ma non è stato così.
Ad aprile dopo la visita ginecologica e la "scoperta" ho dovuto affrontare un IVG che per me è stato abbastanza traumatico (ho dovuto, a seguito, seguire un percorso con uno psicologo che continua tutt'ora).

preciso inoltre che non ho avuto alcun sintomo che potesse farmi pensare ad una gravidanza (a parte l' assenza del ciclo e maggiore appetito) ne nausee, ne mal di schiena, ecc.

ecco il perchè delle mie paure...
dovrei fare delle analisi del sangue secondo il suo parere?
la ringrazio e mi scuso per il disturbo...

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se non si sente sicura sulla assunzione della pillola, faccia un un test di gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Dottore, ho letto sul web che può capitare che assumendo regolarmente la pillola si presenti l'emorragia da sospensione per tutti i 9 mesi di gravidanza o poco meno.

Cosa mi dice lei al riguardo?
è veritiera tale affermazione?

La ringrazio ancora per le sue risposte

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma se ha assunto regolarmente la pillola, non ha vomitato, non ha assunto farmaci !
Sono leggende ""METROPOLITANE""
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio molto per le rispostem. Ora sono più tranquilla... forse ultimamente mi sono concessa troppi piaceri culinari senza darmi limiti.. aspetterò l'emorragia da sospensione, e se ci sarà, potrò stare tranquilla di non essere incinta, giusto?
Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI