Amenorrea persistente e dimagrimento

Buonasera, scrivo in merito ad un problema che inizia a preoccuparmi. Ho 21 anni e questa estate, a causa del caldo e di un forte stress dovuto agli esami universitari, ho iniziato a mangiare di meno e quando ho visto i primi chili persi, ho iniziato a modificare la mia alimentazione. Ad oggi, ho perso circa 10 kg e attualmente ho solo intenzione di mantenermi ma Il problema è che sono 4 mesi che non ho le mestruazioni. So che questa assenza del ciclo mestruale può derivare da un dimagrimento troppo veloce e vorrei davvero risolverlo. Ammetto che durante il periodo estivo mangiavo poco in quanto passavo l'intera giornata sui libri, ed è lì che ho perso la maggior parte del mio peso (nonostante ciò, il ciclo arrivava con regolarità). Finita l'estate, però, mi sono resa conto che la mia alimentazione era scarsa e ho iniziato a nutrirmi di più ma, dall'inizio del 2014, le mestruazioni sono scomparse. Ora nel mio piano alimentare c'è di tutto, semplicemente ho cambiato il mio modo di alimentarmi (privilegio condimenti più leggeri, ho sostituito yogurt e biscotti secchi alle merendine che ero solita mangiare e cose del genere. Mangio comunque ogni genere di alimento, senza privarmi neppure del cosiddetto "cibo spazzatura"; semplicemente mangio in maniera più consapevole). Saprebbe aiutarmi? lo stress universitario continua, ma sono anni che studio e non mi era mai capitato di non avere più le mestruazioni. Questo problema mi sta facendo diventare matta. La mia dottoressa mi ha solo detto di fare delle analisi (che farò al più presto) ma non sa saputo indicarmi una causa al mio problema. Ha semplicemente trovato il tutto inspiegabile. Potrebbe darmi un consiglio? (magari mangiare un determinato alimento in quantità maggiori, fare un'ecografia, non so). Ho sempre avuto mestruazioni regolari ogni mese da quando sono sviluppata (circa 9 anni fa). Attendo una risposta, grazie mille.
[#1]
Dr. Silvia Lovergine Ginecologo 1,7k 37
Il calo di peso eccessivo fino a 1/3 della massa magra porta l'organismo a proteggersi eliminando le funzioni che potrebbero comportargli un dispendio energetico troppo elevato come ad esempio la riproduzione così blocca la fertilità con l amenorrea. Ora non vi sono cure o analisi particolari per una diagnosi né una terapia. Con assoluta certezza il ciclo le tornerà spontaneamente non appena ri acquisterà quel minimo di peso che la riporterà sopra la soglia minima per farle venire la mestruazione è ricordi che gli ormoni sessuali vengono sintetizzati proprio a partire dal grasso e colesterolo di riserva

Dr. Silvia Lovergine

[#2]
dopo
Utente
Utente
D'accordo, la ringrazio molto.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test