Utente 787XXX
Buongiorno,

da un tampone effettuato ad agosto è venuto fuori che avevo lo steptococco del gruppo B.

Ho fatto cura antibiotica e qualche settimana fa ho effettuato un tampone di verifica dal quale, oltre ad avere la conferma che lo steptococco non era stato debellato, sono emerse infezioni da candida e da gardnella con flora batterica assente.

Ho sentito il mio ginecologo il quale mi ha dato la seguente cura:
Cleocin ovuli baginali per 8 sere
Fluconazolo 150: 3 capsule per me (1 alla settimana) ed 1 per mio marito
Fermenti lattici per 15 gg
Normogin alla fine della terapia, 1 ovulo a settimana per 4 settimane

Volevo chiedere prima di tutto. Secondo voi è valida come terapia? E poi cosa ha potuto scatenare tutto questo in qualche mese? La cosa strana è che io a parte un po' di bruciore vaginale una settimana prima del ciclo, non ho avuto nessun sintomo di niente.

E'un periodo un po' stressante. Può essere dovuto a questo?

Grazie per una risposta.

Buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Purtroppo sono costretto a fare delle considerazioni , che meraviglieranno chi legge:
. Non avrei curato una presunta vaginite senz una sintomatologia.
. La gardnerella , la candida e lo streptococco fanno parte del fluor naturale dell'ambiente vaginale
. Questi batteri e miceti vanno trattati se l'ambiente vaginale è alterato , assenza di lattobacilli e pH tendenzialmente basico cioè > 4,5/ 5
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 787XXX

Buongiorno Dott. Blasi,

in realtà il ph è 4.8, i lattobacilli sono assenti, leucociti e cellule epiteliali in discreto numero.

E' possibile che lo stress abbia causato tutto ciò?

Buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto è possibile, le cause possono essere varie.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI