Utente 422XXX
salve vorrei un suo parere per quanto riguarda la datazione e l'andamento della gravidanza,
UM 15/03/2018 ovulazione accertata attraverso stick clearblue in data 01/04 rapporto avuto in tale data e il 28/03. test positivo clearblue (Incinta 1-2 ) in data 11/04 beta fatte il 14/04 58.
prima ecografia fatto in data 02/05 con camera gestazionale sacco vitellino embrione con battito di 5.2 mm corrispondenti a 6+1 ( settimane per amenorrea 6+6) in data 08/05 mi sono recata al PS per dolori alla schiena e al basso ventre nuova ecografia a 7+5 viene visualizzato embrione con battito di 9mm corrispondenti a 6+5 settimane, quindi sarei una settimana indietro, ma i calcoli con l'ovulazione sarebbe corretta con l'epoca di amenorrea quindi 7+5.
è una gravidanza a rischio secondo lei? le misure del CRL posso far preoccupare. perchè l'embrione cresce poco. grazie saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La datazione della gravidanza parte dal momento della fecondazione, quindi varia se una donna ha ovulato tardivamente (dopo il 15° giorno ) o precocemente ( prima del 15°) .
Inoltre la datazione in questo periodo è legata ad un solo parametro il CRL (lunghezza vertice- sacro ) , in seguito sarà possibile misurare il diametro bi -parietale , il femore , e altri dati biometrici che saranno utili per valutare l'esatta data gestazionale. non si preoccupi.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI