Utente 294XXX
Buongiorno, assumo la pillola lutiz da ormai più di un anno e dal 19 al 25 maggio ho dovuto assumere augmentin per una infiammazione dentale (l'ultima compressa di antibiotico assunta appunto il 25 mattina). Il 27 ho iniziato il nuovo blister di lutiz e il 29 c'è stato un rapporto con il mio fidanzato con profilattico fin dall'inizio, se non fosse che alla fine il condom si sfila restando solo nella parte iniziale dentro di me (l'ho infatti tolto subito senza difficoltà dato che era quasi tutto al di fuori) e l'eiaculazione è avvenuta comunque fuori. Nel dubbio dopo circa 14 ore ho assunto norlevo (e sto continuando regolarmente con lutiz). Posso stare dunque tranquilla? Ho avuto un po' di nausea dopo tre giorni da norlevo e ora ho delle perdite biancastre.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'assunzione della contraccezione post-coitale di emergenza è stata un eccesso di zelo , poteva essere evitata, perchè è avvenuta in un periodo (1^ settimana ) di assunzione del nuovo blister con effetto dell'antibiotico ormai ridotto.
Gli effetti collaterali sono giustificati dall'assunzione del Norlevo con il LUTIZ .
BUONA contraccezione.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 294XXX

La ringrazio moltissimo dottore.
Devo aspettarmi ritardi o anticipi della mestruazione? Nella pausa di sospensione (sempre di questo mese) dovrò assumere nuovamente Augmentin per delle estrazioni dentali.