Utente 501XXX
Buonasera, ho 19 anni ed ho avuto da qualche ora un rapporto protetto con il mio ragazzo, ma durante lo stesso il preservativo si è rotto, il mio ragazzo se n'è accorto subito ed è uscito, ma non sapeva se era venuto o meno. Pero pochi minuti dopo è venuto anche se l'eiaculazione è stata minima. Sono piuttosto tranquilla perche so che ci vuole un po prima che si possa eiaculare nuovamente, ma un minimo di ansia c'è sempre. Sono a rischio gravidanza o posso stare tranquilla al 100%? Grazie in anticipo per la risposta e buona giornata ☺

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In caso di rottura del preservativo è sempre consigliabile la contraccezione d'emergenza o post-coitale : ELLA-ONE , NORLEVO .
Questo se non si vogliono correre rischi !
L'alternativa è una penosa attesa .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 501XXX

La ringrazio per la risposta, ma vorrei farle un'altra domanda. quante possibilità ho di essere a rischio? E visto che meno di un mese fa ho assunto già la PDGD, per una situazione piuttosto simile a questa e poi è stata praticamente inutile visto che era solo un nostro momento di panico, mi conviene davvero assumerla nuovamente?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il rischio non è possibile quantificarlo ( liquido pre-eiaculatorio ? presenza di spermatozoi vivi e vitali ??)
L'assunzione della contraccezione è l'unica alternativa ad un rischio (non valutabile) di gravidanza indesiderata .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 501XXX

La ringrazio per l'aiuto, e buona giornata☺