Utente 437XXX
Buongiorno dottore,
Dal 15 di giugno più o meno ho iniziato ad avere delle perdite giallastre maledeoranti, con il passare dei giorni l'odore è andato via. Il 10 Luglio mi sono recata al consultorio per parlare con la ginecologa e chiederle aiuto per questo problema, mi ha visitato facendo anche una visita ginecologica, e mi ha riferito che molto probabilmente era un germo (non ha saputo dirmi il nome, ma si è riferita in modo generico. Ha detto che non sembrava la candida) e mi ha descritto una cura da prendere: Fluomizin in compresse vaginali, da prendere una volta al giorno prima di andare a dormire per 6 gg. Ho iniziato il giorno stesso a prenderle e ho finito la cura domenica sera, prendendo l'ultima, e ho notato che nei giorni successivi dopo la cura, avevo ancora le perdite! Durante la cura sembravano sparite, trovavo dei residui del prodotto sul salvaslip e delle piccolissime tracce delle perdite ogni tanto ma più di quello nulla. Adesso mi trovo all'estero (Romania) e dovrei tornare in Italia per Settembre circa. Non ho rapporti sessuali da più di tre mesi, il mio compagno non ha malattie sessuali e inoltre va a donare il sangue regolarmente. Secondo lei dottore, che cosa può essere il problema che ho? Mi è stato detto che non è nulla di grave, un semplice germo, ma mi preoccupa che la cura che ho fatto non ha funzionato, secondo lei può considerarsi grave? O semplicemente la ginecologa mi ha descritto la cura sbagliata? Inoltre mi ha consigliato come detergente intimo Saugella (la bottiglia verde) purtroppo non trovandola ho preso Saugella youfresh, il prodotto ha più azioni rispetto quello consigliato. Il ciclo è regolare, però da quando ho preso la pillola del giorno dopo (EllaOne il 2 Gennaio 2017) sono scarse, riferendolo alla ginecologa mi ha detto che l'importante è che le mestruazioni siano presenti. Secondo lei torneranno normali?
Sono parecchio preoccupata, attendo la sua risposta.

Cordiali Saluti.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente si tratta di una VAGINOSI BATTERICA ( cattivo odore , perdite giallo-grigiaste , ect) .
Va seguita in modo accurato perchè nelle giovani donne potrebbe portare ad esiti negativi sulla futura fertilità.
Il batterio in causa è la Gardnerella vaginalis , che andrebbe identificata con un esame batteriologico a fresco o con una coltura specifica.
I flussi mestruali scarsi non hanno alcun rapporto con l'assunzione della ELLA ONE
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 437XXX

Grazie mille per la risposta! Come le dicevo ho assunto come cura Fluomizin che tratta proprio di vaginosi batterica, però dopo 6 giorni di cura noto ancora delle perdite. È normale che ci siano ancora oppure significa che la cura non ha fatto effetto? Riguardo al ciclo cosa potrei fare per farlo tornare normale?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è specifico il Fluomizin , si deve utlilizzare il METRONIDAZOLO.
Per i ritmi mestruali si fanno valutazioni ormonali(tiroide, prolattina ? ect)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 437XXX

Grazie mille!

Cordiali Saluti.

[#5] dopo  
Utente 437XXX

Dottore mi sono dimenticata di chiederle una cosa, visto che sono all'estero (Romania) mi devo recare da una ginecologa oppure basta andare in farmacia? Il farmaco che mi ha detto è un antibiotico, giusto? Si può trovare anche qui? Ho una curiosità, mi è capitato di sentire una volta che la vaginosi batterica sparisce da sola talvolta senza curarla, è vero?

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In ogni caso deve confermare la diagnosi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 437XXX

Va benissimo, grazie mille!