Utente 502XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 35 anni, in perfetta salute.
domenica notte (15 luglio) ho avuto un rapporto che sarebbe dovuto essere protetto. Purtroppo il preservativo si é rotto.
L'ultimo ciclo mi era iniziato la notte tra il 4 e il 5 luglio. Il mio ciclo dura tra i 26 e i 28 giorni. Dunque immagino che la notte tra il 15 e il 16 luglio sia un periodo piuttosto fertile.
La mattina dopo sono andata in farmacia e mi hanno dato Norlevo.
Non essendo tranquilla e ansiosa per natura, ho guardato un po su internet, scoprendo che Ellaone é considerata piú efficace. ieri sono andata di nuovo in farmacia, ne ho parlato con il farmacista e lui me l'ha data.
Adesso ho un dubbio rima di prenderla... Sono passati 4 giorni dal rapporto, quindi dovrei essere ancora in tempo.
Ma é giusto prenderla? non fará interazione con la Norlevo? puo avere effetti collaterali gravi per il mio organismo?
So di non essere piu giovanissima e di voler avere un bambino tra qualche anno, ma purtroppo questa non é la situazione giusta e preferirei evitare questa possibile gravidanza. Ma non vorrei che cio mi causasse dei problemi in futuro.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Concordo con lei, ma se è intervenuta entro le 72 ore in modo tempestivo non dovrebbero insorgere problemi.
L'ella one (ulipristal acetato ) è una molecola con azione diversa che copre 5 giorni e se assunta non crea interazione con norlevo .
Mi sembra un eccesso di zelo trovandosi in decima /undicesima giornata del ciclo .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 502XXX

Grazie mille Dr. Blasi,
In effetti forse sono un po' esagerata. Ma mi trovo fuori Italia e non ho ancora trovato un medico o farmacista di fiducia.
Adesso avrei un altro dubbio... Dal momento che dovrei iniziare una cura a base di gyno-daktarin in crema e Diflucan in compresse, questi antibiotici possono avere interferenze con l'azione di Ellaone ? Meglio aspettare prima di cominciare il trattamento antimicotico? Quanto tempo?

Grazie mille

[#3] dopo  
Utente 502XXX

Buongiorno,
da sabato sera ho delle perdite ematiche abbastanza abbondanti. Immagino sia l'effetto della pillola. Quanto potrebbero durare? in base a queste perdite posso considerare che la pillola ha funzionato o devo comunque aspettare il ciclo? Il ciclo dovrebbe arrivare il 2/3 agosto, ma a questo punto non ho idea di cosa accadrá...
Per quanto riguarda il trattamento antimicotico, immagino che comunque devo aspettare che finiscano le perdite, essendo una crema interna, giusto?
Grazie per l'attenzione.

[#4] dopo  
Utente 502XXX

Una curiositá, potrebbe spiegarmi a cosa sono dovute le perdite dopo l'assunzione della pillola del giorno dopo? cioé, cosa sta succedendo nel mio corpo? grazie mille!