Utente 311XXX
Preg. mi dottori,
La mia compagna, 43 anni, è al secondo mese di assunzione di Sibilla. Ieri (15 settembre) ha dimenticato di assumere la settima pillola, che ha assunto oggi insieme all’ottava.
Abbiamo avuto rapporti non protetti giorno 11 e giorno 14 settembre. È a rischio gravidanza?
Cosa ci consiglia?
Quando è il caso di fare il test di gravidanza?
Grazie per l’attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Conviene continuare regolarmente l'assunzione e valutare comunque un test di gravidanza durante i 7 giorni di pausa tra un blister e l'altro .
Buona contraccezione
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 311XXX

La ringrazio per la sua cortese risposta, che mi fa dedurre che vi è un rischio, seppur lieve, di gravidanza. L’assunzione di un contraccettivo di emergenza non potrebbe essere utile?
Grazie ancora e mi scusi ma sono un po’ in apprensione.