Utente 507XXX
Salve,
Da qualche mese assumo una pillola anticoncezionale per regolare il ciclo mestruale e il mese scorso ho avuto un rapporto completo non protetto con il mio ragazzo. Il giorno del rapporto ero all'inizio del blister (la terza pillola) e una volta terminato il blister avvertivo forti dolori al seno e seno gonfio proprio come nella sindrome premestruale. Il ciclo è venuto il terzo giorno di sospensione (in genere mi viene il secondo giorno) ma è durato meno delle altre volte: 3-4 giorni. Era comunque abbondante i primi giorni e di colore scuro. Ora sono alla sesta pillola del nuovo blister e avverto dolore al seno e tensione al basso ventre e pancia gonfia. E' possibile che io sia incinta?
Non mi pare di aver dimenticato alcuna pillola, ho anche più volte fatto il calcolo. Può essere che quel ciclo che mi è venuto fossero in realtà perdite da impianto? (erano passati 20 giorni dal rapporto). Altrimenti perchè questo dolore al seno e questa sensazione di gonfiore?
Ringrazio per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la pillola è stata assunta in modo corretto la gravidanza è impossibile.
Con l'assunzione della pillola è normale che i flussi mestruali siano ridotti ( non perdite da impianto !) e che nei primi tre mesi ci siano effetti collaterali come la "tensione mammaria".
Per questi motivi può concordare con il Collega che la segue un cambio di pillola con "clima ormonale " diverso o con un progestinico meno potente .
Non paragoni i suoi flussi mestruali fisiologici con quelli procurati dalla pillola , sono completamente diversi, ma questo non significa PATOLOGIA.
Esistono vari dosaggi di pillola , perchè è importante personalizzare la pillola per ogni DONNA.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 507XXX

E' circa un anno che prendo questa pillola anche se l'ho interrotta per alcuni mesi e ripresa da circa 3 mesi
Non mi è mai capitato di avere questi dolori, ecco perchè mi sto preoccupando. Le perdite da impianto si possono verificare a 20 giorni dal rapporto?