Dolore al clitoride

Salve, da circa 1 mese avverto una sensazione di dolore(soprattutto al tatto)che va e viene al clitoride. Premetto che non ho avuto rapporti di alcun genere.
Tutto è cominciato con una fitta improvvisa dopo essermi asciugata con la carta igienica dopodiché ho iniziato ad accusare un lieve bruciore nella parte interna della vagina e questo dolore al clitoride. Con l’arrivo delle mestruazioni il bruciore è sparito ma il dolore al clitoride è rimasto. Si tratta di un dolore tipo pungente, non forte, ma pur sempre fastidioso.
Potete consigliarmi delle creme per alleviare questo dolore?
Grazie. Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Impossibile consigliare una terapia senza aver fato una diagnosi , sarebbe poco corretto nei suoi confronti.
E' importante escludere eventuali abrasioni del clitoride, presenza di piccoli angiomi, di una vulvite irritativa da contatto , le patologie possibili sono numerose e quindi rivolgersi ad un Collega potrebbe essere l'atteggiamento più corretto.
Non mi consideri un "cattivo" , mi consideri eticamente corretto.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve, ho seguito il suo consiglio e mi sono recata dalla ginecologa che mi ha diagnosticato un’infiammazione della zona clitoridea e mi ha detto di usare la pomata Cortison chemicetina dermatologica. Dopo aver applicato per una settimana la pomata mi è comparsa una piccola bollicina bianca, quindi sono tornata dalla ginecologa per fargliela vedere e mi ha detto allora che l’infiammazione e il conseguente dolore era dovuto a questa bollicina interna che grazie poi alla pomata è fuoriuscita. Così mi ha consigliato di mettere per un paio di giorni l’unguento ittiolo e di provare poi a premerla piano per farla uscire e dopo rimettere per 2/3 giorni la pomata Cortison chemicetina.
È da 3 giorni che applico l’unguento ittiolo ma la bollicina è sempre la stessa.
Vorrei un suo parere se continuare ancora con l’unguento e se si per quanti giorni oppure mi consiglia qualcos’altro?
Grazie. Cordiali saluti.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test