Utente 521XXX
Buongiorno mi presento sono una signora di 31 anni con un bimbo di quasi 4 anni avuto senza alcun tipo di problemi bensì al primo tentativo, ad oggi sono 5 mesi che con mio marito proviamo ad avere il secondogenito che non arriva.
Tramite il nostro ginecologo di fiducia abbiamo eseguito degli esami, in primis papatest per me il quale mi ha riscontrato una lieve candida che ho curato con lavande vaginali poi ho eseguito analisi per omormi quali : TSH 0.851 VOLORI DI RIFERIMENRO 0.340-5600, FSH 10.10 VALORI DI RIFERIMENTO 3.85-8.78 META FASE FOLLICOLARE 4.54-22.51 PICCO META CICLO 1.79-5.12 META FASE LUTEA 16.54-113.59 POSTMENOPAUSA, PROLATTINA 8.30 VALORI DI RIFERIMENTO 3.34-26.72, ORMONE ANTI-MULLERIANO 2.08 VALORI DI RIFERIMENTO 0.58-8.13 OPPURE 1.86-18.90 OVAIO POLICISTICO . Controllando i risultati il mio ginecologo mi ha detto di non avere nessun problema alche ha fatto eseguire SPERMIOGRAMMA a mio marito con risultati:
concentrazione spermatozoi 48000 valore tra 15000 e 150000
concetrazioni spermatozoi totali 96000
motalità progressiva 84%
non progressiva 8%
motilita totale 92%
immotilità 8%

forme titpiche 75%
forme atipiche 8
agglutinazioni assenti
leucociti 540 su <1000
eritrociti e flora batterica assenti

Visto anche lo spermiogramma ha detto che è perfetto e quindi che dobbiamo solo individuare il mio giorno effettivo di ovulazione.
Facendo dei monitoraggi ci siamo accorti che anziché ovulare il 14 giorno ovulo il 17 .
La mia domanda è questa :
Secondo quanto scritto sopra posso essere traqnuilla che tutto procede nel giusto modo?
Il mio ciclo dura 30 giorni secondo il ginecologo ho ovulato il giorno 24 di questo mese abbiamo avuto rapporti il 22 il 23 il 25 il 26 il 27 potrei essere riuscita a restare incinta?
Ad oggi che sono al 7 po ho dolori alle ovai come da preciclo stitichezza gonfiore e nervosismo, l'unica differenza che noto è che non ho le classiche perdite post ovulazione Bianche , sono completamente asciutta .
Cosa potrei fare per verificare se effettivamente sono in attesa ?
Mi scuso per la lunghezza del messaggio ma sono in confusione.
saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il procedimento è corretto , potenzialmente potrebbe aver concepito , al prossimo ritardo eseguirà il dosaggio delle beta HCG .
Secondo il mio parere aggiungerei un esame batteriologico a fresco del secreto vaginale , per escludere una eventuale vaginite , vaginosi o cervicite .
Le auguro un bel ritardo gravidico .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI