Utente 391XXX
Buonasera, vorrei un suo chiarimento per ritrovare la calma e la serenità che sto vivendo letteralmente nell'ansia. Ho preso per quattro anni la pillola Lerna, e da tre mesi sono passata a Novadien. Lo scorso blister ho dimenticato una pillola della terza settimana (dopo 12 ore) e l'ho assunta insieme a quella dopo, poi ho continuato normalmente il blister, successivamente ho fatto i giorni di pausa durante il quale il ciclo è tornato normale. Ho riniziato il blister successivo (quello attuale) quattro giorni prima (quindi ho fatto una pausa di solo 3 giorni) per poter cambiare il giorno di venuta del ciclo, come scritto sul bugiardino della pillola. Durante questo blister, esattamente al 13 giorno, ho avuto un rapporto di solo petting con il mio ragazzo, durante il quale per qualche secondo il suo pene ha solo sfiorato la mia vagina, non penetrando, ed io scansandomi quasi immediatamente. Lui non è venuto ne prima ne dopo. Posso essere al sicuro per una gravidanza? E soprattutto, la dimenticanza della pillola dello scorso mese, compromette l'efficacia anche di questo nuovo blister, nonostante abbia cominciato quattro giorni prima? Ringrazio anticipatamente.
Ps. Tranne quello sfioramento, non ci sono stati rapporti ne durante lo scorso mese ne durante questo.
Chiedo scusa per il papiro ma sono un po' paranoica e quindi l'ansia mi sta letteralmente divorando. In più ho dei forti dolori al basso ventre zona ovaie e aria nella pancia che accentuano ancora di più la mia ansia, dato che ho paura che possano essere sintomi di una gravidanza.
Un'ultima domanda: il primo segnale di una gravidanza è comunque l'assenza di mestruazioni, anche se prendo la pillola e non sono vere "mestruazioni", giusto?
Ringrazio di nuovo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ho scritto questa news per dare più tranquillità alle utenti più ansiose :
https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/8040-la-mestruazione-durante-la-contraccezione-ormonale-dubbi-e-ansie.html
Chiariamo un concetto , tutto quello che succede nel BLISTER precedente viene annullato con la sospensione , la comparsa della pseudo mestruazione (intervallo -pausa) .
L'azione contraccettiva riprende con il nuovo blister, quindi nessun problema per il "contatto con i genitali esterni " avvenuto in corso di petting.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 391XXX

La ringrazio infinitamente dottore, mi ha aiutato a ritrovare un po' di tranquillità. Purtroppo sono ancora un po' preoccupata perché continuo ad avere dei dolori nella zona ovaie, soprattutto dopo che faccio pipì e quando tossisco.
Sono al quarto giorno di pseudo mestruazione (che è tornata puntuale e di intensità normale), questi dolori potrebbero essere collegati a questo?
Prendo la pillola per entrambe le ovaie policistiche, non so se può essere influente.
La ringrazio anticipatamente di nuovo!!

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Infezione delle vie urinarie ?? (cistite, uretrite, ???)
URINOCOLTURA con eventuale antibiogramma
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 391XXX

La ringrazio nuovamente per la risposta, appena possibile farò una urinocoltura.
I dolori però ultimamente si sono concentrati solo sulle ovaie, è il caso di farla comunque?
Ieri sera mi hanno fatto talmente tanto male che stavo quasi per andare dal pronto soccorso, poi fortunatamente si sono calmate. Quindi secondo lei posso stare tranquilla per una eventuale gravidanza giusto? Mi scusi se risulto ripetitiva ma la paura è sempre dietro l'angolo e non fa che accentuarsi ogni volta che ho una di queste fitte all'ovaio.

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi il controllo ginecologico è d'obbligo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 391XXX

La ringrazio nuovamente, purtroppo la mia ginecologa è nel mio paese solo una volta a settimana quindi sono costretta ad aspettare il prossimo venerdì.
Ieri sera, con l'accentuarsi delle fitte sono andata al pronto soccorso dove hanno sospettato un'appendicite; ho fatto analisi del sangue ed ecografia addominale ma è risultato tutto perfetto, ovaie e utero compresi e mi hanno mandato a casa dicendo di indagare con il medico di base. Nel frattempo ieri sera ho cominciato il nuovo blister della pillola.
Ultimamente sto vivendo un periodo di forte stress per vari motivi, potrebbe questa mia ansia in qualche modo influenzare questi dolori? Chiedo questo perché soffro di stitichezza cronica e ieri sera mi è stato detto che questi sintomi potrebbero anche essere segnali di colon irritabile o colite spastica.
Ringrazio ancora una volta per la disponibilità e per la gentilezza riservatami!

[#7]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sindrome del COLON IRRITABILE ci può stare se è stata eliminata la possibile opzione della patologia ginecologica.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI