Pillola del giorno dopo

Home / Forum / Gravidanza

Crea una discussione
discussioni prefe
Buonasera , allora io sabato scorso ho avuto un rapporto con il mio ragazzo al che ci siamo accorti che il preservativo era rotto subito dopo ho assunto Norlevo dopo una mezz'ora.
Ora il mio ciclo mi è venuto lo scorso 23 febbraio quindi suppongo che non ero in ovulazione , nei giorni scorsi ho avuto nausea , mal di testa , poi successivamente perdite bianche .Poi ieri sera delle perdite rosa e a tratti scure e dei dolori all'altezza dell inguine stamattina mi sono alzata e questi dolori erano piú accentuati come se mi stesse venendo il ciclo, pulendomi mi sono accorta che il sangue era molto piú rosso e abbondante come se appunto fosse tornato il ciclo.
Allora la mia domanda è: visto questa cosa posso ritenere che sia ciclo e non una perdita ematica effetto di Norlevo?.

Ps*Il Colore e i dolori e l'abbondanza sono uguali a quelli del ciclo ,inoltre ripeto mi dovevano venire a giorni non penso siano perdite ma vorrei un parere per stare piú sicura.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Certamente si tratta di un ritorno del flusso mestruale fisiologico .
Ormai l'effetto dell'assunzione della contraccezione d'emergenza (norlevo in questo caso ) è stato abbondantemente smaltito , quindi tutto ciò che sta accadendo, dal punto di vista ormonale , non ha nessun collegamento con durata e comparsa delle mestruazioni.
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille volevo chiederle se è normale che sia un ciclo mestruale più scuro del solito e grumoso
e se posso ritenermi tranquilla riguardo a rischio di gravidanza.?

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test