Utente
Buongiorno,
il 30/04 ho fatto un pap test presso la ASL per screening. A partire dal giorno successivo 1/5 ho iniziato ad avere perdite di sangue color rosso vivo che con il passare delle ore sono diventate piuttosto abbondanti. Le perdite si sono affievolite e sono durate sino a domenica 5/5.
Dovevano arrivarmi le mestruazioni il giorno 5 ma ad oggi non sono ancora arrivate né ho sintomi in merito.
Volevo sapere se è possibile che le perdite successive al pap test fossero in realtà mestruazioni e come posso capirlo.
Specifico che ieri ho eseguito un test di gravidanza che è risultato negativo.
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono sicuramente perdite ematiche riferibili al prelievo citologico del PAP test effettuato con il cyto brush ( spatolina endocervicale ) che spesso procura sanguinamenti dal canale cervicale.
A volte la presenza di un ECTROPION ("piaghetta") può dar luogo a sanguinamenti copiosi , simil- mestruali (non flussi mestruali !)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,mi chiedo però il motivo del ritardo del ciclo,sono sempre molto regolare e non mi era mai successo.
Può essere legato in qualche modo al pap test e alle perdite?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente nessun collegamento.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Che differenza c'è tra il ciclo mestruale e le perdite per pap test? Posso averle confuse?

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
la mestruazione è l'esito di una condizione ormonale , prodotta dalle ovaie.
La perdita ematica del PAPtest è dovuta ad un mini- trauma da spatolina , e non sempre è presente dopo un PAP test.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente
Grazie del chiarimento... mi chiedevo solo come fare a riconoscere e interpretare le perdite per capire se sono dovute al pap test o al ciclo.
Saluti

[#7] dopo  
Utente
Chiedo inoltre se con una visita ginecologica è possibile al momento capire a quale giorno del ciclo sono e escludere un eventuale gravidanza

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Soltanto un'esame con lo speculum vaginale
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente
Grazie del chiarimento... mi chiedevo solo come fare a riconoscere e interpretare le perdite per capire se sono dovute al pap test o al ciclo.
Saluti

[#10]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per la quantità e per la durata delle perdite ematiche,
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI