Utente
Salve,
Ho applicato evra cerotto per 9 mesi, il 24 settembre ho tolto l'ultimo cerotto, e non né ho applicati altri, con ciclo il 3 ottobre.
Il 4 novembre ho avuto le mestruazioni "naturali" avendo sospeso il cerotto, oggi 4 dicembre, non usando nessun contraccettivo, dovrei già avere il ciclo, ma nulla, neanche nessun sintomo.
Arriverà o è meglio prenotare una visita dal ginecologo?
Questo ritardo è dovuto all'assenza del cerotto o altro?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se dalla sospensione dell'uso del cerotto ha avuto rapporti sessuali "non coperti " dal punto di vista contraccettivo , deve eseguire un test di gravidanza , se questo non è avvenuto , può aspettare serenamente la ripresa della ovulazione e di conseguenza dei flussi mestruali.
Non si tratta di patologia , ma di una fisiologica ripresa della situazione pre- contraccezione ormonale (cerotto, anello e pillola)
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, io non ho avuto ancora il ciclo da quasi 1 mese e mezzo.... Per cui ho fatto una visita ginecologica, dove risulta che ho l'ovaio sinistro "addormentato". Spero non sia nulla di grave. Il ginecologo mi ha prescritto chirofert oro acido folico, di mattina, e progepril la sera. Ho iniziato la terapia da 20 giorni ma ancora nulla. Non ho avuto rapporti quindi escludo la gravidanza, però le chiedo, posso stare serena o si può "aggravare" questa situazione dell'ovaio addormentato?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Solitamente viene la prima mestruazione , quella legata al cerotto , mentre la ricomparsa di flussi regolari è attesa dopo un periodo anche di mesi .si aspettano anche tre, quattro mesi ma se dopo il sesto potrebbe essere utile una induzione del flusso mestruale con progestinico .
Non si tratta di ovaie addormentate ma di un endometrio ipotrofico (cresciuto poco)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Quindi per il momento continuo la terapia che mi ha dato il ginecologo, nella speranza che arrivi. Se tra 2 mesi non dovesse arrivare devo fare un'altra visita? La mia paura è: è una cosa grave o posso stare tranquilla?

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
esatto !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI