Utente
Buonasera.
Da circa 4 mesi ho iniziato l'assunzione di Azalia come pillola anticoncenzionale per contrastare l'insorgenza continua di emicranie.
Da qualche giorno però è sorto un gonfiore addominale spropositato, con leggeri crampi e molte flatulenze.
Avverto proprio una tensione addominale e una sensazione di pesantezza.
Può essere riconducibile alla pillola?
In tal caso, dovrei sospenderla per qualche tempo?

Ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L’Azalia è una minipillola con solo progestinico, e questo non ha alcuna influenza sulle funzioni intestinali, potrebbe trattarsi di una pura coincidenza.
Saluti Natalizi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Non può generare gonfiore in nessun caso?
Volevo chiederle inoltre se, secondo lei, una donna che già di suo soffre di emicrania non può assolutamente assumere una pillola contraccettiva di tipo combinato. La ringrazio in anticipo.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'emicrania con aura è una controindicazione ASSOLUTA , l'emicrania semplice è relativa alla condizione anamnestica che potrà valutare soltanto il curante
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI