Utente
Salve, a mia figlia è stata a diagnosticata una piaghetta all'utero che dava solo problemi di perdite bianche abbondanti.

Durante la visita e relativo paptest, il medico l'ha toccata ed ha iniziato a sanguinare.

Arrivati al terzo giorno ha perdite non abbondanti ma ci sono.

Sembrava che le piccole perdite fossero finite l'altro ieri (natale) e mia figlia ha iniziato
la cura di ovuli e lavande.
La sera, dopo aver urinato ha rivisto tracce di sangue e stamattina si è svegliata con una perdita pari ad un mestruo.

Vorrei solo sapere se è tutto normale.
Ripeto, prima della visita non aveva mai avuto perdite ematiche fuori ciclo.

La cosa mi preoccupa molto e vorrei sapere se è grave e se dobbiamo attivarci.

Il medico che ha eseguito il pap test l'abbiamo contattato e ci ha detto che non c'è
da preoccuparci e che può essere qualcosa ormonale.
Grazie.

[#1]  
Dr.ssa Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., la vagine e la cervice uterina presentano un rivestimento mucoso molto delicato, che sanguina facilmente per contatto con strumenti ginecologici( speculum, spatole per pap test ad esempio), specialmente se la paziente al momento della visita non è sufficientemente rilassata, ma contrae la muscolatura del pavimento pelvico. Altra causa di sanguinamento in seguito ad una visita puo’ essere la fase premestruale del ciclo, che facilita la fuoriuscita di perdite ematiche per contatto, oppure la presenza di una ectopia cervicale ( la comune piaghetta). Sono tutte condizioni assolutamente non patologiche. Se il pap test risulterà normale e se il ginecologo non ha rilevato niente di importante, direi di non preoccuparsi, magari può essere utile astenersi qualche giorno dai rapporti sessuali, che potrebbero innescare nuovamente il sanguinamento. Tale disturbo dovrebbe risolversi nel giro di pochi giorni. Sperando di averla rassicurata, la saluto cordialmente.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente
Grazie.
Scusi, è normale anche se è da 5 giorni che dura questa altalena di perdite?

[#3]  
Dr.ssa Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2014
Non è frequente, ma può succedere. Come le ho spiegato, può dipendere da svariati fattori. Di solito, in assenza di condizioni patologiche ( flogosi, neoplasie benigne o maligne dell’ apparato genitale, corpi estranei, ecc., ), che dovrebbero essere state escluse dalla visita, se il pap test risulterà normale, non esiste motivo di preoccupazione e il disturbo si dovrebbe risolvere da un momento all’ altro. Cordialmente.
Dr. Lucia Vecoli