Utente
Buongiorno,
Due settimane fa mi sono sottoposta ad una isteroscopia diagnostica, con polipectomia endometriale e DTC di ectropion sanguinante, in anestesia totale.
Da una settimana sono comparse perdite ematiche di un rosso molto vivo e piuttosto copiose.
Ho fatto un’ecografia e pare che non provengano dalla zona sottoposta a DTC, ma dall’interno.
Non dovrebbe essere una mestruazione anche perché dura da troppo.
Sto prendendo la pillola Zoely e soffro da anni di spotting (da qui l’intervento), ma non ho mai avuto perdite di questo tipo.
Quale potrebbe essere la causa di queste perdite ematiche?
L’anestesia può portare ad un scompenso della pillola?
Grazie mille per il vostro aiuto.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A volte dopo diatermocoagulazione (DTC) della portio (collo uterino ) si potrebbe verificare un sanguinamento per la caduta dell'escara (crosta) da guarigione .
Questa eventualità va valutata non con ecografia .
Altra possibilità potrebbe essere anche l'interferenza di alcuni farmaci utilizzati per indurre l'anestesia con la pillola, e in particolar modo una pillola a basso dosaggio come la Zoely
Altre possibilità diagnostiche sono rilevabili soltanto con esame ginecologico diretto .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.
In base alla sua esperienza, quanto potrebbero durare ancora queste perdite?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
NON è calcolabile
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI