Mestruazioni scarse

Buongiorno,
Ho 29 anni e da sempre ho avuto mestruazioni regolari (ogni 28 gg circa) ma non particolarmente lunghe (3 gg con il 4 solo piccole perdite)
In particolare il mio flusso è così articolato: primo giorno molto abbondante, con diversi cambi di assorbente, secondo giorno cambio un paio di assorbenti al massimo (ma già è molto ridotto rispetto al primo), terzo giorno una macchia grande sull'assorbente e dal quarto solo piccole perdite.
Il mio flusso è sempre stato scarso e non ho mai dato troppo peso ritenendolo "per me" normale, tanto che nn l'ho segnalato nemmeno durante l'ultima visita ginecologica.

A una mia amica hanno però recentemente diagnosticato, a fronte di un ciclo scarso, un invecchiamento precoce delle ovaie, quindi inizio un po' a preoccuparmi anche io...
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
L'ipomenorrea secondaria ( mestruazioni scarse ) , è la conseguenza di stress psicofisici determinati da traumi consistenti (es. aborto spontaneo, eccessiva attività fisica, malnutrizione, lutto ecc); è chiaro, quindi, come l'ipomenorrea secondaria sia spesso accompagnata anche da ansie e preoccupazioni notevoli.
In genere, se le mestruazioni scarse rappresentano una condizione sporadica o comunque occasionale, la donna non deve preoccuparsene eccessivamente. L'ipomenorrea dovrebbe invece destare fondate preoccupazioni quando si presenta come un fenomeno ricorrente e mi sembra di capire che non è il suo caso.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test