Bruciore e ovulazione

Salve sono una ragazza di 32 con prolasso dell' utero di 3 grado e una ciste dermoide entrambi avuto avuto dopo la gravidanza nel 2020.
L'anno scorso ho avuto anche un aborto spontaneo interno con successivo raschiamento.
Il mese scorso nei giorni che stava per arrivare l'ovulazione è iniziato un forte bruciore intimo che avevo collegato a cistite infatti ho fatto la cura con monuril ma niente, è andato via solo appena è arrivato il ciclo dopo una settimana di ritardo che avevo collegato sempre al bruciore visto che ultimamente il ciclo era molto regolare... Adesso mi ritrovo in procinto dell'ovulazione ed è tornato anche il bruciore... È aumentato anche il dolore durante i rapporti...Cosa potrebbe essere?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.1k 1.4k 190
Importante escludere la presenza di una vulvo-vaginite eseguendo un esame batteriologico a fresco del secreto vaginale o coltura di tampone vaginale.
Il dolore pelvico potrebbe essere legato alla presenza della cisti dermoide che ha menzionato , e che va rimossa perchè non regredisce spontaneamente , anzi tende ad aumentare di volume., occupando tutto il tessuto ovarico,
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

L'ovulazione è la fase del ciclo mestruale in cui la donna è fertile, ossia quando l'ovocita viene rilasciato nelle tube e può essere fecondato: tutto quello che devi sapere.

Leggi tutto