Utente
Salve sono un ragazzo di 25 anni e da 1 mese e mezzo soffro di ansia. Sto facendo una cura farmacologica a base di daparox e lorazepam dorom e una cura psicologica e sto avendo dei buoni risultati. Quello che volevo chiedere è perchè saltuariamente (2-3 giorni a settimana) avverto dei tremori al pettorale sinistro zona cuore, come delle brevi contrazioni muscolari involontarie che si ripetono più volte che durano anche un paio d'ore, per poi ripresentarsi più volte durante il giorno (ho fatto tutti gli esami e nn ho nessun problema cardiaco ne alla tiroide) faccio 4 volte a settimana 3 serie da 50-60 flessioni.. Io penso nn sia nulla grave anche perchè nn mi provocano nessun dolore, ma essenso ansioso la prudenza non mi è mai troppa.. Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ritengo che non ci sia nulla di importante, probabilmente si manifesta un'ipereccitabilità neuromuscolare dovuta all'ansia. Se dovesse persistere ne parli con lo specialista che La sta seguendo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Avrei anche un'altra cosa da chiedere un pò "imbarazzante".. Ultimamente da quando mi avevano aumentato un pò la dose farmacologica (prima avevo un basso dosaggio e nn avevo risultati soddisfacenti)ho un problemino "sessuale".. Nei rapporti l'erezione c'è ma faccio molta più fatica ad arrivare al sodo insomma.. Anche questo penso sia una cosa abbastanza normale e non è che mi pesa più di tanto, magari gli ansiolitici mi fanno un effetto ritardante che passerà con la fine della terapia, lei che ne pensa?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'effetto ritardante può essere dato sia dall'ansiolitico che dalla paroxetina (daparox). Tale effetto è comunque reversibile alla sospensione della terapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Come pensavo, sono abbastanza sollevato.. la ringrazio della pazienza e disponibilità. Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente
Gentile dottore mi scuso per le mie proccupazioni un po esagerate ma da ieri ho notato che ho anche le pupille quasi sempre dilatate sia col buio che con la luce, può essere un effetto degli psicofarmaci anche questo?


[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il fenomeno deve essere visionato direttamente dal medico.
Per i farmaci che Lei menziona, che io sappia, non sono state segnalate dilatazioni pupillari patologiche.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro