Utente 224XXX
testa sparsi che si presentato raramente e che aumentano di dolore se premo sulla parte interessata,accompagnati da piccoli spasmi muscolari involontari anch'essi non continui però che mi accompagnano per tutta la giornata mi rivolgo a voi perchè ho paura di avere un tumore,secondo voi queste sono i sui sintomi?,sono stato molte volte dal medico curante però mi ha detto che sono causati da stress e dal mio stato d'ansia anche perchè gli ho fatto vedere i risultati delle mie analisi del sangue eseguite al pronto soccorso un mesetto fa.
Ringrazio in anticipo le vostre risposte


Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

mi pare che manchi la parte iniziale del Suo post. Cortesemente potrebbe "sistemarlo"?
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 224XXX

Manca la parola ''dolori''

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dai pochi dati a disposizione non penserei certamente a tumori cerebrali considerato che esistono dei punti dolorosi alla pressione digitale, cioè esterni al cervello. Non specifica dove sono localizzati gli "spasmi muscolari involontari".

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 224XXX

Innanzitutto le dico grazie per la risposta datami,gli spasmi muscolari si presentano in tutto il corpo dalla testa ai piedi solo ai piedi non si sono mai presentati sono spasmi che durano dai pochi secondi fino a quasi un minuto ritmici.
Grazie per la futura risposta.

Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbero anche essere di origine ansiosa, in ogni caso va fatta una valutazione diretta. Sono visibili dall'esterno o li avverte Lei, come sensazione?
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 224XXX

Sono visibili dall'esterno e qualche volta per esempio ai polpacci ho dolori muscolari.


Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Utente 224XXX

Quindi lei mi invita a calmarmi perchè è sicuro che non si tratti di un tumore,anche perchè dalle analisi effettuate doveva vedersi giusto?


Cordiali saluti

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è la Sua sintomatologia che mi farebbe escludere tumori cerebrali.
Comunque nel caso questi sintomi persistessero una valutazione neurologica sarebbe opportuna.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 224XXX

La cosa strana che qualche volta si presentano acufeni ma potrebbe essere otite perchè ce molto cerume,dolori al collo e disturbi alla vista(appannamento,e cerchietti blu) ma raramente qundi mi fa pensare una possibile cervicale o fms,lei che ne pensa?



Cordiali saluti

[#10] dopo  
Utente 224XXX

Aggiungo che qualche volta ho dei dolori a gli occhi e alle tempie ma lo accuso solo quando sono abbastanza stanco e quando sono molte ore davanti al pc o alla t.v,poi ho notato che ho le ghiandole parotidee gonfie maggiormente quella sx potrebbe essere causata dall'otite o dalle carie che ho? mi aiuti sto impazzendo penso al peggio e sto cadendo sempre di più nella depressione e nell'ipocondria ho paura. La ringrazio in anticipo


Cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

cerchi di rasserenarsi. Il migliore aiuto lo darà il neurologo che La visiterà. Non abbia timore ad effettuare la visita.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 224XXX

Sono stato dal mio medico curante e gli ho riferito tutti i miei sintomi,per il dolore alla cervicale e alla testa sparsi ha detto che si tratterebbe di un'innfiammazione alla cervicale infatti noto i muscoli molto contratti infatti mi ha detto che i muscoli che vanno da dietro al collo attraversano la testa da dietro alla nuca fino agli occhi,invece per le ghiandole tiroidee gonfie il problema potrebbe essere per colpa dei reflussi che ho per colpa di una gastrite che ho in cura già da un mese e che purtroppo devo continuare fino al mese prossimo,per gli spasmi il medico ha dato la colpa alla mia ansia perchè sono sempre agitato e nervoso e pensandoci bene non ha tutti i torti perchè quando già ero un pochetto agitato per via dei dolori al petto causati dalla gastrite e pensando come al solito al peggio avevo già accusato degli strani formicolii anch'essi sparsi che poi a maggiore agitazione sono diventati immediatamente spasmi.
Invece per i disturbi alla vista non mi ha saputo dire niente a riguardo ma mi ha detto che se dovessero continuare dovrei fare una visita oculistica,Dunque lei concorda con ciò che il mio medico mi ha riferito? oppure dovrei fare lo stesso la visita neurologica?



Cordiali saluti,e la ringrazio per la risposta.

[#13] dopo  
Utente 224XXX

Correggo (GHIANDOLE PAROTIDEE) comunque il mio medico ha notato anche quelle vicino alla trachea un po gonfie ecco perchè ha pensato subito ai reflussi causati dalla gastrite.

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il medico l'ha visitata evidentemente ne sa più di noi che siamo al buio e poi La conosce bene. Quindi non posso non concordare con quanto Le ha detto.
Se i disturbi dovessero persistere a lungo valuti l'opportunità di una visita specialistica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 224XXX

Grazie per la risposta le rubo ancora un po del suo tempo prezioso se i disturbi dovessero persistere a chi dovrei rivolgermi per un analisi neurologico?,e quale dovrei effettuare? Grazie di tutto e cordiali saluti.

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per l'esame neurologico lo specialista di riferimento è il neurologo. Eventuali altri esami diagnostici Le verranno prescritti, se utili, dallo specialista.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 224XXX

Per la visita devo farmela prescrivere dal mio medico curante?
ma secondo lei sui sintomi che le ho riferito è più probabile che sia cosa da niente o c'è qualcosa di preoccupante? molti miei sintomi mi inducono a pensare che sia affetto da fibromialgia perchè molti sintomi che ho fanno pensare ad essa tipo anche gonfiore qualche volta senso di pienezza alternanza fra stipsi e diarrea insomma i sintomi sembrano essere quelli. la ringrazio per la cortesia e cordiali saluti

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la visita la effettua mediante struttura pubblica la deve richiedere il medico curante, se privatamente invece non occorre. Con tutti i limiti del consulto on line non penso che ci sia qualcosa di importante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 224XXX

La ringrazio per tutto l'aiuto che mi sta fornendo,per pubblica lei intende presso un ospedale? anche se molto probabilmente la farò presso un privato.



Cordiali saluti.

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Presso un ambulatorio ospedaliero e presso gli ambulatori specialistici delle ASL.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 224XXX

Dottore un ultima cosa ho un dubbio ma dalle ultime analisi del sangue fatte un mese fa presso il pronto soccorso sarebbe risultato se avessi qualcosa di grave tipo valori sballati ecc..?



Cordiali saluti.

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non tutto si vede dalle analisi del sangue.
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 224XXX

Sapere che a 19 anni potrei essere affetto da SM, SLA o da un tumore mi ha totalmente demoralizzato la vita,lei crede che si tratterebbe di uno di questi?
Comunque le volevo chiedere è probabile che gli spasmi siano provocati dai medicinali che sto prendendo per la gastrite?
I medicinali sono:Lucen 40 mg,Rupafin 10 mg e aircort 100 mcg nasale?



Cordiali saluti.

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non pensi a malattie importanti e conduca una vita serena in attesa della visita neurologica. Non sono riportati sintomi simili a quelli che descrive per i farmaci menzionati.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 224XXX

Ma lei che dice per i sintomi che le ho elencato potrebbe essere una malattia di quelle?

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi, come Le ho già detto. A 19 anni la Sla è quasi impossibile, infatti è una patologia dell'età matura (età media d'esordio 57 anni circa). Della SM non vedo sintomi sospetti.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 224XXX

E del tumore che mi sa dire?


Buon fine settimana anche a Lei e cordiali saluti.

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in proposito avevo già risposto nella replica #3. Ribadisco che non ci sono sintomi da tumori cerebrali. Faccia comunque la visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente 224XXX

Grazie della risposta e mi scusi se qualche volta,ma sono un soggetto molto ansioso Lunedì andrò dal mio medico curante e mi farò prescrivere la visita.
Anche se secondo me penso si tratti di FMS perchè sto accusando dolori muscolari oppure ai polsi comunemente chiamati trigger points acufeni fischi alle orecchie formicolii sparsi secondo lei può essere Fibromialgia?



Cordiali saluti.

[#30] dopo  
Utente 224XXX

'Se qualche volta insisto' I fischi alle orecchie si presentano raramente e più di qualche volta ho dei dolori interni che durano poco ad entrambe le orecchie

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

teoricamente potrebbe essere ma senza una visita medica non è possibile stabilirlo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 224XXX

Grazie per la risposta,lunedì andrò a prenotare la visita La terrò informata quanto prima.



Cordiali saluti.

[#33] dopo  
Utente 224XXX

Gentile Dottore la visita la farò il 19 Dicembre,ho tanta paura... ho paura che è troppo tempo un mese non riesco a tranquillizzarmi ho paura di avere una brutta malattia.



Cordiali saluti.

[#34] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi ed effettui con fiducia la visita neurologica.
Stia serena.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#35] dopo  
Utente 224XXX

La mia preoccupazione è che temo di avere una brutta cosa poi sarà che mi sto preoccupando troppo e stressando che ho dolore agli occhi mal di testa che vanno e vengono stanchezza acufeni con fischi all'orecchio sx insomma si traterebbe di ansia?

Cordiali saluti.

[#36] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbe essere. Lo deciderà il neurologo.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#37] dopo  
Utente 224XXX

Sapere che un tumore non si vede dalle analisi mi ha abbattuto totalmente.


Cordiali saluti e buon fine settimana anche a Lei.

[#38] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

stia sereno e non pensi malattie importanti.

Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente 224XXX

Se si trattasse di malattie importanti dovrei avere sintomi ben diversi da quelli che ho giusto? scusi ma non riesco a tranquilizzarmi



Cordiali saluti.

[#40] dopo  
Utente 224XXX

Gentile dottore aspetto con ansia la visita dal neurologo,ma vorrei chiedergli una cosa ora insieme agli spasmi ci sono anche degli scatti involontari sono causati dal mio stato ansioso che è in aumento?

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere anche di origine ansiosa. Il neurologo valuterà il tutto.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 224XXX

e dei linfonodi sempre gonfi dietro le orecchie gola e sotto il collo che mi saprebbe dire? reflussi,carie? ho la solita paura di tumore potrebbe essere?

[#43] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per questo deve essere fatta una valutazione diretta, on line non è possibile dare una risposta.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#44] dopo  
Utente 224XXX

Il mio medico di base toccandole potrebbe capire di che si tratta,ed è possibile che si potrebbe trattare di mononucleosi perchè noto che ce nè uno vicino alla clavicola sia a destra che sinistra e un po gonfie sotto le ascelle

[#45] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si faccia controllare dal Suo medico curante, saprà cosa consigliarLe.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#46] dopo  
Utente 224XXX

Il mio medico mi ha riferito che si tratterebbe o della mononucleosi avuta più di due mesi fa e che in questi ultimi giorni si è ripresentata causandomi l'ingrossamento di alcuni linfonodi perchè non curata,oppure si traterebbe di linfoadenopatia.
Lei cosa ne pensa quale di queste patologie potrebbe essere? la mononucleosi può far gonfiare anche i linfonodi delle ascelle? e dovrei preoccuparmi della linfoadenopatia? Comunque domani andrò a prenotare le analisi per la mononucleosi.
La terrò aggiornata Cordiali saluti.

[#47] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non è possibile stabilire la natura di questo problema. I linfonodi sono dolenti alla pressione?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 224XXX

No non sono dolenti alla pressione, Perfavore mi tranquillizzi non riesco più ad andare avanti sono sempre più depresso vorrei sapere se tutti i miei sintomi sono da attribuire ad un probabile tumore?

Grazie per la futura risposta.

[#49] dopo  
Utente 224XXX

Anzi quelle del collo avanti quando mando giù la saliva mi fanno un pochetto male,poi ho controllato dietro il collo e ne ho sentite alcune gonfie è possibile che la mononucleosi le abbia fatto gonfiare e anche quelle parotidee? Mi aiuti ho tanta paura.

[#50] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la mononucleosi ha proprio come sintomo fondamentale un ingrossamento dei linfonodi, pertanto potrebbe essere una delle cause possibili.
Altro, purtroppo, a distanza non Le posso aggiungere.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#51] dopo  
Utente 224XXX

Grazie per la tempestiva risposta, vorrei farle un altra domanda con le analisi per la mononucleosi sarà possibile vedere se c'è in corso qualche anomalia?

[#52] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con le analisi specifiche si può vedere se c'è la malattia in corso, se l'ha contratta in passato o se non l'ha mai contratta.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#53] dopo  
Utente 224XXX

Intendo qualche altro tipo di malattia,ma sicuramente no. La mia paura cresce sempre più ho una paura tremenda di morire non sò più cosa fare,La domanda che mi pongo è che se avessi qualcosa di molto grave non dovrei avere altri sintomi tipo febbre alta?


Cordiali saluti.

[#54] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi e si faccia seguire dal Suo medico curante. Non pensi a malattie importanti. La febbre può essere anche un sintomo della mononucleosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#55] dopo  
Utente 224XXX

Un'ultima cosa è normale che quando urino noto che è un po scura del normale opaca e con schiuma ho letto che sono sintomi della mononucleosi,e poi è possibile che quando l'ho presa 2 mesi fa anche se non ho fatto nessun analisi per la mononucleosi perchè ero sicuro che era lei perchè sono stato due giorni con mal di testa e da allora sono sempre stanco le volevo chiedere è possibile che io abbia avuto una specie di ricaduto o meglio che siccome non l'abbia curata a distanza di tempo i sintomi stanno peggiorando?

[#56] dopo  
Utente 224XXX

Inoltre ho paura che possa trattarsi di linfoma.

[#57] dopo  
Utente 224XXX

Un'altra cosa la mononucleosi può causare prurito sparso o è un'altro sintomo della mia ansia?


Cordialità.

[#58] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il prurito potrebbe essere un sintomo d'ansia, per il resto deve farsi seguire dal medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#59] dopo  
Utente 224XXX

Carissimo dottore stamani ho ritirato le analisi per la mononucleosi che successivamente ho portato dal mio medici curante e mi ha detto che la mononucleosi l'ho contratta e che adesso non c'è più ma quello che mi preoccupa e che sotto alla dicitura EBV c'è scritto possibile infezione pregressa, dovrei preoccuparmi potrebbe essere qualcosa di grave oppure è sempre la mononucleosi che anche se passata rimane latente e mi ha provocato l'ingrossamento dei linfonodi? comunque la settimana prossima farò l'ecografia la terrò aggiornata.



Cordiali saluti.

[#60] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la dicitura "possibile pregressa infezione" è riferita sempre alla mononucleosi, EBV infatti significa virus di Epstein-Barr che è l'agente eziologico che provoca la mononucleosi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#61] dopo  
Utente 224XXX

Quindi è possibile che questi linfonodi ingrossati siano provocati dalla mononucleosi che ora non ho ma è rimasta nel mio organismo?


[#62] dopo  
Utente 224XXX

Quindi è possibile che questi linfonodi ingrossati siano provocati dalla mononucleosi che ora non ho ma è rimasta nel mio organismo?
Le riporto comunque i risultati dell'esame

ANTICORPI ANTI VCA IgG :5,8


ANTICORPI ANTI VCA IgM :0,4


ANTICORPI ANTI EA IgG :0,1


ANTICORPI ANTI EBNA IgG :8,2


Cordiali saluti.

[#63] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non sapendo quando è stata contratta la mononucleosi (e se è stata contratta, avendo il referto parlato di "possibile pregressa infezione") non è possibile rispondere alla Sua domanda.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#64] dopo  
Utente 224XXX

Ma la causa dell'ingrossamento dei linfonodi potrebbe essere causata da una cosa banalissima ad esempio anche le carie cioè le spiego meglio mi mancano due denti da mesi ormai e attendo ancora il momento per andare dal dentista però non ho dolore hai denti tranne che qlk volta alle gengive,potrebbe essere una causa?

[#65] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sulla mononucleosi chieda il consulto in malattie infettive.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#66] dopo  
Utente 224XXX

Un ultima cosa ma sencondo lei tutta questa situazione potrebbe essere causata da un otite a tutte e due le orecchie? le spiego meglio è da più di un mese che avverto dei dolorini interni a tutte e due le orecchie qualche volta dei fischi che durano pochissimi secondi ora concentrati sull'orecchio sinistro mi sto insospettendo perchè giorni fa trovavo molto cerume ora molto meno poi alcuni giorni ho l'orecchio sinistro tappato e sento che è a causa del cerume perchè toccandolo si stappa e poi leggendo su internet ho letto che le otiti causano il rigonfiamento del mastoide infatti lo noto da tutte e due le parti, ora la mia domanda... è possibile che si tratti di otite anche se non ho avuto febbbre o dolori fortissimi alle orecchie?



Cordiali saluti e Le auguro buona domenica.

[#67] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Un'otite catarrale in genere non causa febbre e dolori importanti.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#68] dopo  
Utente 224XXX

Quindi potrebbe essere la causa dell'ingrossamento deli linfonodi del collo,sovraclaveari e sopratutto quelli parotidee a causa dei muchi,catarro e cerume?


Buona giornata.

[#69] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Teoricamente sì ma non so se è il Suo caso. Ne deve parlare direttamente col medico curante o con lo specialista.

Dr. Antonio Ferraloro

[#70] dopo  
Utente 224XXX

Perchè crede che non sia il mio caso? mi scusi per l'insistenza ma sono sempre agitato.

Cordiali saluti.

[#71] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non ho detto che non è il Suo caso ma che NON SO se sia il Suo caso perchè non La conosco e non l'ho mai visitata.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#72] dopo  
Utente 224XXX

Mi scusi tanto Dottore per il mio fraintendimento,le volevo dire che i miei spasmi muscolari si sono molto attenuati diciamo dell' 80% e che stamattina ad ambedue le orecchie ho trovato un po di cerume semiliquido alle orecchie il che mi farebbe pensare di piu all'otite Lei cosa ne pensa?

Cordieli saluti.

[#73] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Penso che debba parlare direttamente col medico.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro

[#74] dopo  
Utente 224XXX

Dottore mi scusi del ritardo comunque la radiografia ha dato l'esito di linfonodi semplicemente infiammati e non patologici,le volevo chiedere un altra cosa sto avendo di nuovo problemi con gastrite e penso colite perchè sto avendo dei doloretti tipo crampi che vanno e vengono all'addome e al pube meteorismo stipsi senso di non totale defecazione ernia iatale un po di stanchezza qlk volta cefalee momentanee questi sono sintomi del colon irritabile vero? o dovrei mettermi in allarme e pensare come al solito al peggio?
Cordiali saluti.

[#75] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbero essere sintomi del colon irritabile ma un controllo andrebbe fatto ugualmente in quanto la Sua è un'autodiagnosi e noi siamo a distanza.
Ne parli col Suo medico curante ed eventualmente con un gastroenerologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#76] dopo  
Utente 224XXX

Ne ho già parlato con il mio medico curante è lui mi ha riferito che si tratta di colite perchè gli ho riferito che qualche volta la mia urina appare torbina soprattutto negli ultimi giorni che i dolori sono ricomparsi e quando faccio uso di caffè o latte ho dei mal di pancia, Lei concorda che si tratterebbe di colite? maledetta la mia ipocondria mi scusi del disturbo e Cordiali saluti.

[#77] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non posso che confermare ciò che Le ha detto il Suo medico curante.
Se dovesse persistere, come Le dievo prima, pensi ad un consulto specialistico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#78] dopo  
Utente 224XXX

Mi scusi se la disturbo ancora ma secondo Lei è molto più probabile che si tratti di intestino irritabile o potrebbe trattarsi di un tumore?la sua risposta spero possa tranquillizzarmi.

Cordiali saluti.

[#79] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ovviamente non è possibile stabilirlo a distanza. L'evenienza più frequente alla Sua età è il colon irritabile e non certo neoplasie del colon.

Dr. Antonio Ferraloro

[#80] dopo  
Utente 224XXX

Dottore grazie di tutto il tempo che ha speso per me.

Cordiali saluti e buon week end.

[#81] dopo  
Utente 224XXX

Dottore un ultimissima cosa il colon irritabile causa dei dolori come aghi come delle punture sia alla basso ventre che alla pancia
e le sarei grato se mi desse una dritta su cosa mangiare e non

Cordiali saluti.

[#82] dopo  
Utente 224XXX

Questa notte sono stato risvegliato da un forte mal di pancia con doloretti alla zona pubica e fianco sinistro con diarrea che penzo sia stata causata perchè sia a pranzo che a cena ho fatto uso di latticini,dunque questi disturbi sono anche di origine del colon irritabile? anche sela diarrea si è presentata solo questa notte?

Cordiali saluti.

[#83] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non è possibile stabilire se si tratti di colon irritabile (dalla sintomatologia potrebbe starci) ma Le consiglio un approfondimento diagnostico presso un gastroenterologo qualora non l'avesse già fatto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro