Sintomi troppo vari

Buongiorno a tutti, vi scrivo perchè sono 2 mesi che non sto per nulla bene e sono alquanto preoccupata. 2 mesi fa mi è stata diagnosticata una depressione e i sintomi c'erano tutti, perdità di interesse per qualsiasi attività, pensieri autolesionisti, crisi di pianto immotivate e stanchezza generale. Ora sono tornata a lavoro, crisi di pianto non ne ho più e tantomeno tristezza. Ma il fisico non mi lascia in pace : mal di testa, mal di occhi formicolii notturni, vertigini, ma la cosa più strana sono i nervi che mi tirano, li sento negli avambracci e nei polpacci, brividi di freddo lungo la schiena. Ho fatto una prima visita neurologica ma è risultata nella norma facendo solo pochi esercizi. Può essere tutto questo dovuto all'ansia ? i nervi che tirano ? grazie a chi vorrà darmi delucidazioni
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.9k 2.3k 21
Gentile Utente,

sì, i sintomi descritti sono spesso frequenti nei soggetti ansiosi anche se il paziente tende a negare questa origine.
Sta facendo una cura per la depressione? In caso affermativo con quali farmaci e a quale dosaggio? Da quanto tempo?

Cordiali saluti
[#2]
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
No per il momento ho deciso di tentare senza cura. Ho sempre tremato, sin da bambina, le mani mi tremano prendendo una forchetta in mano o cmq nei piccoli movimenti ma in questo periodo ci faccio sempre più caso. Oggi mi fa malissimo il polso, fatico ad aprire una porta sembra che il dolore sia accentuato se muovo il polso verso l'alto. A cosa devo pensare ?? La ringrazio vivamente.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.9k 2.3k 21
Gentile Utente,

come Le dicevo, è possibile che la sintomatologia sia di origine ansiosa ma prima sarebbe opportuno escludere altre cause, pertanto sarebbe consigliabile una visita neurologica.

Cordialmente
[#4]
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
Visita neurologica già effettuata : lo specialista ritiene sia tutto nella norma non ritiene necessari accertamenti ulteriori ! Mi ha visionato gli occhi, toccato con il martelletto e qualche esercizio in piedi ad occhi chiusi ... Non so davvero più che fare
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.9k 2.3k 21
Gentile Utente,

se la visita neurologica è risultata nella norma potrebbe orientarsi sul versante psichico contattando uno psichiatra. Il neurologo su cosa si è orientato? Cosa Le ha consigliato?

Cordialità

[#6]
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
Il neurologo optava per sindrome ansiosa compulsiva ... Mi ero convinta pure io ma questa cosa al polso credo non possa derivare da ansia o sbaglio ? Sono già in contatto con la psichiatra se tutto ciò non si attenua seguirò la terapia farmacologica! La ringrazio infinitamente per i suoi consulti
[#7]
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
Buonasera, vi scivo perchè ora ho il polpaccio di un ciclista professionista, è durissimo e mi fa malissimo ... può derivare anche questo da stress e ansia ? Vi prego rispondetemi
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.9k 2.3k 21
Gentile Utente,

in generale sì, può essere un sintomo di origine ansiosa ma nel Suo caso particolare non è possibile stabilirlo a distanza, occorre la visita diretta del medico curante.

Cordiali saluti