Puncicate alla testa

Buonasera, è da queta mattina che ho un fastidio alla testa strano, mai avvertito prima. Ho 23 anni e soffro di forti mal di testa, ma questa volta sento delle forti puncicate al lato destro, mi viene da spingere sul punto in cui ho fastidio e avverto una sensazione come di quando si ha un livido, premetto che non ho il classico mal i testa ma solo questo fastidio, non riesco a capire a cosa sia dovuto! Di solito riesco a riconoscere le cause dei miei mal di testa, poiché ormai frequenti ma questa sensazione non l' ho mai provata.. Cosa può essere? Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

ha già una diagnosi per le cefalee che riferisce? E' seguita da un neurologo?
Dice che i mal di testa sono frequenti, in media quante volte al mese si manifestano?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ad oggi non ho una diagnosi specifica sulle cefalee, ma da piccola ho fatto per anni fisioterapia in quanto i mal di testa frequenti sono stati associati a un problema di cervicale. Oggi almeno una vota a settimana ho mal di testa, o quando mi si i fiamma la cervicale o in situazioni di forte stanchezza. Non sono seguita da nessun neurologo, lei pensa ci sia bisogno? Grazie.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

problemi di cervicale da piccola?? Teoricamente possibili ma molto rari.
E allora è giunto il momento per fare la visita neurologica presso un collega esperto in cefalee per avere una diagnosi precisa sia della cefalea di base che della sintomatologia attuale. Inoltre, considerata la frequenza settimanale degli attacchi cefalalgici, sembrerebbe indicata una terapia di prevenzione, qualora possibile, ma per questo occorre una diagnosi corretta in quanto i farmaci da utilizzare in questi casi sono diversi secondo il tipo di cefalea.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Questi sintomi attuali possono far pensare a qualcosa di grave?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto a distanza, i sintomi attuali non farebbero pensare a malattie importanti ma la visita neurologica va fatta ugualmente in quanto on line sono soltanto delle ipotesi o delle sensazioni ad intuito.

Cordialità

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test