Una cattiva circolazione

salve sono una studentessa universitaria, soffro spesso di emicrania accompagnata da sintomi come : annebbiamento della vista, formicolio al braccio e alla lingua, seguita da un mal di testa lancinante. il medico di famiglia mi ha detto di prendere delle pillole Maxalt al momento del dolore. quali possono essere le cause? leggendo su internet mi sono preoccupata, ho visto dei commenti in cui si dice che l'emicrania con aura può essere un avvertimento e può causare tumori o che addirittura può essere causata da una cattiva circolazione e ostruzione delle arterie, è vero? un'altra cosa, potrebbe essere anche un problema di muscolatura risolvibile con attività fisica? grazie in anticipo
[#1]
Dr. Vincenzo Sidoti Neurologo 566 16 27
il suo quadro può essere espressione di crisi emicraniche precedute da auree complesse. Non concordo con l'indicazione in I battuta all'uso di triptani che certamente devono essere usati solo dopo la fien dell'aura. Il mio consiglio è quello comunque di effettuare uan valutazioen clinica preliminare neurologica per inquadarte correttamente il suo tipo di cefalea ed eliminare eventuali fattori di rischio o triggers comportamentali-ambientali.

Dott Vincenzo Sidoti

[#2]
dopo
Utente
Utente
La carenza di ferro potrebbe essere una causa? E l'attività fisica?
[#3]
Dr. Vincenzo Sidoti Neurologo 566 16 27
parlerei al max di concause o fattori trigger : l'attività fisica aerobica può in effetti ridurre gli attacchi, una eventuale carenza marziale li può scatenare

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test