Utente 442XXX
Buonasera dottori!
Scrivo perché sono davvero preoccupata.
Volevo sapere se da una risonanza magnetica senza contrasto effettuata ad encefalo e tronco encefalo e rachide cervicale possono essere viste lesioni dovute alla sclerosi multipla anche appunto senza l'uso del metodo di contrasto.
Sono molto preoccupata poiché oltre a vari malesseri che durano da un bel Po (sensazione di sbandamento,dolore al collo con scricchiolii, dolore ai muscoli delle spalle) si sono aggiunti un dolore tipo crampo al polpaccio e una sensazione di mano sx e braccio sx pesanti (sono mancina)
Sono molto spaventata e preoccupata nn penso ad altro.
Grazie in anticipo per l'aiuto e per l'attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una RM anche senza mezzo di contrasto può rilevare eventuali lesioni demielinizzanti, il limite è rappresentato dal l'impossibilità di distinguere tra lesioni attive e lesioni inattive ma le alterazioni vengono rilevate.
Faccia vedere le immagini dell'esame al neurologo di fiducia e si rassereni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 442XXX

La ringrazio molto per la Sua risposta immediata!
Il referto l'ho portato dal mio medico di fiducia il quale mi ha detto di stare davvero tranquilla..ma sto valutando l idea di recarmi dal neurologo. Il mio problema è che ho davvero dei malesseri reali Come per esempio il dolore alla gamba e ho letto di una ragazza che ha scoperto di avere la sm proprio con un dolore simile al mio come se avesse avuto un crampo....
Può essere dovuto davvero ad un sintomo di sm o potrebbe trattarsi del fatto che magari mentre dormivo (da quando ho iniziato a non stare più molto bene ben poche sono state le notti in cui ho dormito rilassata) ho avuto un crampo e non me ne sono accorta? Perche il dolore come la sensazione di braccio pesante sono comparsi all'improvviso....

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

lasci stare ciò che legge in Rete, spesso sono notizie non controllate o il sintomo non aveva nulla a che vedere con la malattia che poi sarebbe insorta indipendentemente. Il dolore può essere dovuto anche a cause locali o, per es., a problematiche della colonna vertebrale.
Se non c'è alterazione demielinizzante non può esserci la malattia.
La visita neurologica è comunque indicata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 442XXX

Gentile professore La ringrazio tantissimo! Ora penserò a riprendere a pensare in modo positivo ma andando comunque a fare una visita neurologica.
Grazie mille.
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Bene la visita neurologica.

Buona giornata e stia serena
Dr. Antonio Ferraloro