Utente 434XXX
Gentili dottori, sono una donna di 30 anni. Da circa 20 giorni ho un mal di testa che inizia verso le 11.30 del mattino e mi dura tutto il giorno finchè non me ne vado a dormire. è concentrato alla fronte e sopra gli occhi,a volte mi bruciano gli occhi, a volte pure il naso mi fa male, mi sento come se avessi una pressione alle tempie. ho provato a prendere vari medicinali dapprima levopride 25 per due gg ma nessun effetto, poi ho optato per il classico moment act ma inutile e infine ieri sera ho preso difmetre e questo mi ha levato il mal di testa per tutta la serata solo che ho avuto tremori e diarrea e so stata male quindi non lo prenderò mai più. sto sotto esame quindi per me è importante stare bene perchè così non riesco a rendere al massimo. prendo cerotto anticoncezionale da 6 mesi se può essere utile come informazione. è normale un mal di testa da 20 giorni? cosa posso fare? di che si tratta? tumore? sono lievemente ipocondriaca poi e ansiosa. grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalle caratteristiche che descrive e con i limiti di un consulto a distanza, la cefalea riferita sembrerebbe di tipo tensivo, probabilmente favorita dallo stress per l'esame.
Infatti il senso di pressione e la poca efficacia di alcuni antidolorifici sono tra le caratteristiche di questo tipo di cefalea.
Ne parli col medico curante o, meglio, con un neurologo sia per avere una diagnosi corretta che un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Gentile dottore, la ringrazio per la tempestiva risposta. Sono stata dal medico curante che mi ha consigliato di interrompere la terapia con il cerotto anticoncezionale perchè potrebbe essere una causa di ma di testa. Ho levato il cerotto sabato ma ad oggi non vedo miglioramenti. mi fa male la fronte, le tempie in mezzo agli occhi e adesso anche la nuca al lato destro, ho notato che peggiora quando sono sdraiata. a volte mi sento una pressione pure in viso sempre a destra. Devo andare da un neurologo, prenoto oggi stesso. ma è possibile che io abbia un tumore alla testa? un mal di testa persistente ne può essere un sintomo o dovrei avere anche altri sintomi?
Io ho solo delle vibrazioni tipo battiti ai muscoli del corpo, sparsi un pò ovunque per brevi secondi ma questa cosa ormai la tengo da due anni quindi penso siano cose di ansia. faccio una risonanza? grazie e mi scusi il disturbo.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non pensi malattie importanti e si tranquillizzi.
Statisticamente è di gran lunga più frequente una cefalea primaria cioè non causata da altre problematiche.
Faccia la visita neurologica, poi sarà il collega a prescrivere eventuali esami diagnostici se lo riterrà opportuno.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 434XXX

Grazie dottore, le farò sapere come va la visita allora.
Buona serata

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Va bene, mi faccia sapere.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 434XXX

Gentile dottore, sono appena tornata dal neurologo. mi ha detto che soffro di cefalea muscolo tensiva e che ho anche una base di emicrania (mal di testa pre-ciclo). per i tremori ha detto che sono miochimie dovute a stress e ansia. ha capito che sto passando un periodo particolarmente stressante.
la cura prescrittami è la seguente: nicetile bustine, in caso di attacco di panico o ansia forte xanax 5 7 gocce al bisogno; per il mal di testa laroxyl per 2 3 mesi 5 7 gocce mezz'ora prima di coricarsi. mag 2 flaconcino 1 settimana primadel ciclo e durante; indoxen supposte solo in caso di mal di testa forte. dibase vitamina d per 2 3 mesi. mi ha detto che la vita sedentaria, il chiuso e le tensioni per lo studio sono alla base dei miei disturbi.
Le chiedo se la diagnosi le sembra attendibile, non mi ha fatto nessun esame specifico tipo riflessi mi ha solo palpato l'addome la parte del fegato e mosso il collo per vede se avevo la cervicale rigida. e soprattutto se le cure prescritte sono opportune o troppo invasive. grazie mille

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la diagnosi è certamente condivisibile, se ricorda era stata ipotizzata anche in questo consulto nella prima risposta.
Ovviamente sconoscevo la presenza anche di cefalea premestruale.
La terapia è idonea, non la ritengo per nulla "invasiva", infatti l'unico "vero farmaco" è il laroxyl che in ogni caso è stato prescritto a basso dosaggio come è corretto fare in questi casi.
Un consiglio che mi sento di darLe è di iniziare il laroxyl con 2-3 gocce e poi incrementarlo gradualmente per minimizzare un'eventuale sonnolenza, soprattutto nei primi giorni di terapia, che potrebbe manifestarsi come effetto collaterale.
Altri "veri farmaci" sono lo Xanax ma da assumere solo al bisogno e a dosaggi davvero bassi e l'indoxen ma solo in caso di cefalea di forte intensità.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 434XXX

Dottore avevo infatti già pensato di iniziare con 3 gocce, lo xanax credo ne farò a meno. Un ultimo interrogativo che vorrei porle e se il laroxyl crea dipendenza. E per quanto tempo andrebbe assunto per la cefalea. Il medico mi ha consigliato di fare tutta l estate ma non mi ha detto se poi devo interromperlo gradualmente o anche improvvisamente. Se potrebbe risolverli questo interrogativo magari. Grazie mille e buona serata.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il laroxyl non crea dipendenza né assuefazione, generalmente si assume per alcuni mesi (va bene per tutta l'estate come ha detto il neurologo) e si sospende gradualmente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 434XXX

Dottore ho preso 3 gocce e dopo una mezz'ora dolori addome tremori vampate ansia. È il laroxyl o sono io che sto andando in suggestione.?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Dopo solo mezz'ora potrebbe essere suggestione.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 434XXX

Si dottore credo la suggestione, perché mi si è un paralizzata la lingua quando ho assunto il farmaco e allora sono andata in ansia e ho avuto mal di stomaco nausea e tremori. Leggendo tra gli effetti indesiderati ho letto tutte cose gravi tipo allucinazioni infarto e mi sono inpanicata. Ma credo che con 3 gocce sia impossibile che di verifichino allucinazioni e infarti giusto? Proverò a stare più serena nelle prossime assunzioni. Grazie mille

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

stia tranquilla, a questi dosaggi non succede nulla.
Personalmente non ho mai avuto effetti di questo tipo e utilizzo il farmaco da decenni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 434XXX

Grazie mille dottore. Saluti

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata.
Dr. Antonio Ferraloro