Utente 328XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 21 anni.
Una settimana fa ho avvertito un senso di formicolio al polpaccio sinistro e sul collo del piede.
Premetto che sono un tipo molto ansioso e molto stressato in quest'ultimo periodo per via del mio lavoro (lavoro 8 ore di fronte al computer perchè sono un'informatico).
Decido di andare dal medico il quale toccandomi dietro al polpaccio, avverto un dolore. Mi prescrive quindi una lastra alla colonna Lombosacrale dove mi viene trovata una leggera scogliosi con schisi: " L'esame radiografico presenta lieve scoliosi sconvessa lombare e riduzione dello spazio intersomatico L5/S1.
Pregressa schisi dismetrica mediana posteriore di S1."

Noto anche che ho delle leggere pulsazioni un pó dappertutto e in fase di dormiveglia alcune fascicolazioni alle braccia e gambe e a volte dei formicoli alle mani.

Il medico di famiglia (visto il referto della lastra) mi ha consigliato della palestra e della piscina per risolvere il problema.

Anche se personlamente non sono convinto e credo che faró una risonanza magnetica al polpaccio credo.

Sono un pó terrorizzato.
Ho una paura tremenda di avere una malattia com SM o SLA dato che alcuni di questi sintomi sono riconducibili a ció.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dove ha letto che alcuni sintomi che accusa sono "riconducibili alla SLA"? Nessuno di quelli elencati.

Piuttosto ritengo corretto, come Lei ha scritto, approfondire lo studio della colonna lombosacrale mediante RM.
Si rivolga poi ad un neurologo o ad un ortopedico per una valutazione clinica diretta e per fare visionare gli esami finora effettuati.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro